social

Oggi 23 maggio: Oroscopo Paolo Fox & Almanacco del giorno

Previsioni segno per segno

I fatti più importanti, ricorrenze, compleanni, caratteristiche dei nati e i segni più fortunati.

Oroscopo del giorno

Oroscopo Paolo Fox 23 maggio. Cosa ci riservano le stelle scopriamolo attraverso le previsioni dell'astrologo più famoso d'Italia che tutte le mattine su Radio Lattemiele racconta agli appassionati di segni zodiacali come le stelle influiranno sull'andamento della giornata.

Ariete - Cari ariete, oggi buone sensazioni in amore e un bel recupero per la coppia. Sul lavoro potrebbe esserci qualche ritardo ma  cercate di restare calmi e affrontare gli imprevisti con intelligenza. 

Toro - Cari toro, arrivano bellissime emozioni in questa giornata con la luna che vi dà una bella spinta. Sul lavoro potreste innervosirvi per un niente quindi ci vorrà pazienza. 

Gemelli - Cari gemelli, in amore è arrivato il momento di riflettere bene sui propri desideri. Per quanto riguarda il lavoro non tutto è chiaro e potrebbero esserci polemiche con i colleghi. 

Cancro - Cari cancretti, in amore arriva un bel momento di serenità e recupero. Sul lavoro avete bisogno di qualche novità ma dovrete riflettere bene perché per ora avete tanti pensieri confusi. 

Leone - Cari leoncini, in amore torna un momento di tranquillità dopo un periodo di incomprensioni con il partner. Sul lavoro aspettatevi belle novità. 

Vergine - Cari vergine, in amore potreste avere bisogno di chiarire un po' di cose. Sul lavoro attenzioine a qualche spesa di troppo, ora è il momento di rimboccarsi le maniche e ripartire. 

Bilancia - Cari bilancia, è arrivato il momento di affrontare discussioni familiari lasciate in sospeso per troppo tempo. Sul lavoro meglio essere prudenti e calmi, qualcuno potrebbe farvi innervosire. 

Scorpione - Cari scorpioncini, avete dovuto affrontare diverse dispute d'amore ma adesso è arrivato il momento del recupero. Sul lavoro Saturno è ancora contrario quindi non è tempo di rischi. 

Sagittario - Cari sagittario, arriva un momento di indecisione in amore quindi massima attenzione, soprattutto se bisogna scegliere tra due persone. Sul lavoro meglio non farsi condizionare dal pensiero e dal giudizio degli altri. 

Capricorno - Cari capricorno, il sole è dalla vostra parte quindi approfittate di questo momento di positività. Sul lavoro arrivano nuove proposte ma dovete essere convinti al 100% prima di fare delle scelte. 

Acquario - Cari acquario, in amore è un bel periodo quindi lasciatevi andare. Sul lavoro bisogna essere calmi e pazienti per iniziare a vedere un cambiamento. 

Pesci - Cari pesciolini, bella questa giornata per l'amore con la luna che illumina il vostro cielo. Sul lavoro cercate di rimettervi in gioco con qualcosa di nuovo e stimolante. 

Almanacco

Il 23 maggio è il 143° giorno del calendario gregoriano. Mancano 222 giorni alla fine dell’anno.

Santi del giorno: San Giovanni Battista de’ Rossi (Sacerdote)

Etimologia: Giovanna, derivante dall’ebraico “Yohanan”, che significa “Dio ha avuto misericordia”, veniva imposto originariamente a quei bambini nati dopo una lunga attesa da parte dei genitori. E’ uno dei nomi più diffusi in tutto il mondo, grazie anche a grandi figure del cristianesimo.

Nati 23 maggio

Sei nato oggi? Trovarti dei difetti è difficile: buono, generoso e sincero, usi le tue doti per aiutare gli altri. Lavori molto e raggiungi ben presto posizioni elevate, ma sai anche gestire il tuo potere con giustizia e magnanimità. Qualche invidia e gelosia ti procureranno dei problemi in amore, che però saprai affrontare e risolvere magnificamente.

1707 – Linneo: Medico e botanico svedese, a lui si devono i criteri della moderna classificazione di animali e piante. Nato a Råshult e morto ad Uppsala nel gennaio del 1778.

Scomparsi

2017 – Roger Moore : Con sette film all’attivo è il volto più rappresentativo della saga dell’agente segreto James Bond, interpretato dal 1973 al 1987. Nato a Londra, è stato una star del cinema e della TV.

Accadde Oggi

Savonarola messo al rogo, il giudice Falcone muore nella strage di Capaci.

  • 1498 – Morte di Savonarola al rogo. La mattina del 23 maggio 1498 finì l'avventura del predicatore Girolamo Savonarola. Il frate domenicano, originario di Ferrara, fu impiccato e poi arso sul rogo a Firenze insieme ai confratelli Domenico e Silvestro, con l'accusa di eresia. Fu l'ultimo atto di un'esistenza passata a perseguire la corruzione dei costumi.
  • 1520 – Rivolta dei Maya contro i conquistadores
  • 1815 – Guerra austro-napoletana: le truppe austriache entrano a Napoli, rimettendo sul trono Ferdinando IV di Napoli e Sicilia
  • 1915 – Prima guerra mondiale: il Regno d’Italia dichiara guerra all’Austria, sancendo la propria entrata nella Grande Guerra
  • 1934 – Vicino al loro rifugio di Black Lake (Louisiana), i rapinatori di banche Bonnie Parker e Clyde Barrow vengono uccisi in un’imboscata tesagli dai Texas Rangers
  • 1960 – Il Primo ministro di Israele David Ben-Gurion annuncia la cattura del criminale di guerra nazista Adolf Eichmann

1992 – Strage di Capaci: una bomba fa saltare l’autostrada mentre transitano le auto del giudice Giovanni Falcone e della scorta. 23 maggio 1992 è difficile ancora trovare le parole per descrivere l'orrore che ha attraversato l'Italia. «A questa città vorrei dire: gli uomini passano, le idee restano, restano le loro tensioni morali, continueranno a camminare sulle gambe di altri uomini». Una sorta di testamento spirituale che Giovanni Falcone lascia alla sua Palermo e a chiunque scelga di offrire le proprie gambe a quelle idee, per cui lui ha speso tutta una vita.

La feroce vendetta della mafia non riuscirà a cancellare il suo alto esempio di difensore della legalità e di umile servitore dello Stato.Un magistrato che ha dedicato la vita alla lotta contro la mafia, per molti il più alto esempio italiano di uomo delle istituzioni. Tra i primi a parlare di Cosa nostra come “organizzazione parallela allo Stato”, i suoi metodi di lavoro innovarono l’attività investigativa.

Nato a Palermo, conseguita la laurea in Giurisprudenza con lode all’Università di Palermo, nel 1964 vinse il concorso in magistratura e ricoprì per circa dodici anni il ruolo di sostituto procuratore presso il Tribunale di Trapani. Chiamato dal giudice Rocco Chinnici (vittima di un attentato insieme alla scorta) a investigare sulla criminalità siciliana e sui contatti con quella americana, nel 1982 entrò nel pool antimafia ideato dallo stesso Chinnici e diretto da Antonino Caponnetto.

1883 – Pubblicato “L’isola del tesoro” di Stevenson: «…nell’anno di grazia 17, prendo in mano la penna e torno al tempo in cui mio padre gestiva la locanda dell’”Ammiraglio Benbow” e al giorno in cui il vecchio uomo di mare, abbronzato e sfregiato da una sciabolata, prese per la prima volta alloggio sotto il nostro tetto». Un incipit che da oltre un secolo stimola la fantasia e il senso d’avventura di milioni di giovani lettori. Con il romanzo L’isola del tesoro, infatti, ebbe inizio il mito dei pirati e delle loro mappe con la celebre “X”, ad indicare tesori nascosti su sperdute isole del Pacifico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oggi 23 maggio: Oroscopo Paolo Fox & Almanacco del giorno
VicenzaToday è in caricamento