rotate-mobile
Lunedì, 27 Giugno 2022
La ricerca ha prodotto 200 risultati per 14 pagine. Vedi anche l'argomento pastorelli
Ricerca Avanzata
C'era una volta il crimine

C'era una volta il crimine

Dopo essere fuggita dal 1982 per ritornare al presente, la scalcinata banda di Moreno e compagni, di cui fa parte ora anche Renatino, si ritrova improvvisamente nell'Italia dell'8 settembre 1943, uno dei giorni più drammatici della storia della nazione.

Occhiali neri

Occhiali neri

Roma. L�eclissi oscura il Sole - come un presagio - in una torrida giornata d�estate. Un serial killer che ha preso di mira le prostitute mette gli occhi su Diana, una giovane escort. Durante il furioso inseguimento in auto, la ragazza va a schiantarsi contro un'altra automobile. Come conseguenza lei rimane cieca e l'intera famiglia del decenne Chin muore. Nonostante la cecità, Diane decide di prendere con sé il bambino e, con lui e il suo pastore tedesco Nerea, si dà alla fuga. L'assassino però è ancora a piede libero e non desiste dai suoi propositi.

Brave ragazze

Brave ragazze

Gaeta, primi anni Ottanta. Quattro donne in crisi provano a cambiare il corso delle loro vite armate di bigodini e pistole. Anna è una ragazza madre, due figli da mantenere e nessun lavoro stabile. Maria è una timida devota alla Vergine, vittima di un marito violento. Chicca e Caterina, sorelle di indole opposta, sognano un futuro migliore, lontano. Col coraggio di chi ha poco da perdere, decidono di travestirsi da uomini e svaligiare insieme la banca del paese. Ma è solo l'inizio di una serie di azioni spericolate, su cui è chiamato ad indagare il commissario Morandi, in un vortice destinato a stravolgere per sempre il destino di quattro "brave ragazze�.

Non ci resta che il crimine

Non ci resta che il crimine

Roma, 2018. Tre amici di lungo corso, con scarsi mezzi ma un indomabile talento creativo, decidono di organizzare un "Tour Criminale" di Roma alla scoperta dei luoghi che furono teatro delle gesta della Banda della Magliana. L'idea, ne sono convinti, sarà una miniera di soldi. Abiti d'epoca, jeans a zampa, giubbotti di pelle, stivaletti e Ray-Ban specchiati, ed è fatta... sono pronti per lanciarsi nella nuova impresa. Se non fosse che, per un imprevedibile scherzo del destino, vengono catapultati negli anni Ottanta nei giorni dei gloriosi Mondiali di Spagna e si ritrovano faccia a faccia con alcuni membri della Banda che all'epoca gestiva le scommesse clandestine sul calcio. Per non parlare dell'incontro con una vulcanica e dirompente ballerina che rischia di scombinare ancora di più le carte. Per i tre amici potrebbe rivelarsi una ghiotta occasione di riscatto oppure...

Cosa fai a Capodanno?

Cosa fai a Capodanno?

31 Dicembre. Montagne innevate, boschi a perdita d'occhio. Mentre la radio annuncia una tempesta solare che investirà il pianeta terra, il furgone di una ditta di catering carico di aragoste e champagne cerca di raggiungere il luogo di consegna: uno sperduto chalet di montagna dove si festeggerà il capodanno in un modo particolare. I padroni di casa hanno infatti deciso di salutare con un'orgia l'avvento del nuovo anno. Tra gli invitati, tutti sconosciuti fino ad allora, ci sono Marina e Valerio, ordinaria coppia di sposi in cerca di emozioni, Romano e Nancy, maturo e corrotto politico inchiodato sulla sedia a rotelle e una giovane e viziata figlia di papà, Domitilla, signora dell'alta borghesia, e Jacopo, ragazzo polemico dalle idee complottiste. Ma non hanno fatto i conti con Mirko e Iole, una coppia di ladri che si sono introdotti nello chalet alla ricerca della cassaforte. Presi alla sprovvista dall'arrivo degli ospiti, i due ladri si fingono i padroni di casa per non destare sospetti. Mentre le lancette dell'orologio corrono inesorabili verso la mezzanotte e la cena tarda ad arrivare, le coppie fanno conoscenza e l'atmosfera si scalda. Riusciranno questi sconosciuti ad accoppiarsi allo scadere della mezzanotte dando vita a un'orgia col botto o le bugie e i sotterfugi di ogni coppia trasformeranno la serata in una definitiva resa dei conti in cui ognuno sarà costretto a rimettere i propri peccati senza la certezza di ottenere la salvazione? Per conoscere la risposta bisognerà attendere l'avvento del nuovo anno...

Benedetta follia

Benedetta follia

Guglielmo è un uomo di specchiata virtù e fedina cristiana immacolata, proprietario di un negozio di articoli religiosi e alta moda per vescovi e cardinali. Uno di quegli uomini per cui "una moglie è per sempre" se non fosse che la sua Lidia, devota consorte per 25 anni, decide di mollarlo proprio nel giorno del loro anniversario, stravolgendo il suo mondo e tutte le sue certezze. Un giorno, però, nel negozio di Guglielmo arriva un'imprevedibile candidata commessa: Luna, una ragazza di borgata sfacciatissima e travolgente - volenterosa ma altrettanto incapace - e adatta a lavorare in un negozio di arredi sacri come una cubista in un convento. Da quel giorno niente sarà più come prima: Luna lo iscrive a "Tinder", la app più hot del momento, e Guglielmo, single allo sbaraglio, scoprirà il sorprendente mondo degli appuntamenti al buio e gli esilaranti tentativi di donne disposte a tutto pur di trovare l'anima gemella. E visto che la realtà supera l'immaginazione, le vite di Guglielmo e Luna avranno dei risvolti totalmente inaspettati, perché anche le vie dell'amore sono infinite.

VicenzaToday è in caricamento