VicenzaToday Costabissara / Strada Statale Pasubio, 46

Costabissara, si schianta contro un tir: muore operaio 45 enne e lascia la bimba orfana

Davide Tessaroli, 45 anni di Vicenza, operaio della Samit, inspiegabilmente ha invaso la corsia opposta e si è schiantato contro un tir. Doppia tragedia: solo due mesi fa aveva perso la moglie, e ora la bimba di 7 anni è orfana

Davide Sellaroli, 45 anni, di Vicenza, operaio della Samit, è morto sul furgone aziendale su cui viaggiava. Ha invaso la corsia opposta e ha centrato il tir che proveniva nell'altro senso. Sellaroli è rimasto schiacciato. Respirava ancora quando alcuni passanti si sono avvicinati per soccorrerlo, ma era impossibile estrarlo dall'abitacolo. È spirato prima dell'arrivo dell'ambulanza del Suem. Doppia tragedia: solo due mesi fa aveva perso la moglie, stroncata da infarto, e ora la loro figlioletta di 7 anni è orfana.

Il tragico incidente è avvenuto ieri alle 14.20 a Motta di Costabissara, sulla provinciale 46. Sellaroli, che viveva in via Quadri, viaggiava in direzione Vicenza; aveva appena effettuato una consegna per la Samit, l'azienda d'impianti idraulici per cui lavorava. Stando a quanto ricostruito dagli agenti della polizia locale dell'Unione dei comuni di Caldogno, Costabissara e Isola, appena superato il ponte sull'Orolo il suo furgone Citroen Jumper si è spostato a sinistra, invadendo la corsia opposta. Forse un malore, forse una distrazione. In quel momento sopraggiungeva il camion della Pac Costruzioni di Fara Vicentino.

Un impatto frontale, violentissimo. L'autista del camion è rimasto illeso: a salvarlo l'altezza della cabina. Il furgone si è accartocciato contro la parte bassa del muso del tir: Sellaroli è rimasto schiacciato nell'abitacolo. Impossibile estrarlo.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Costabissara, si schianta contro un tir: muore operaio 45 enne e lascia la bimba orfana
VicenzaToday è in caricamento