rotate-mobile
Domenica, 16 Gennaio 2022
Politica Laghetto / Strada Ponte del Marchese

Vicenza, torna il presidio dei No Dal Molin: 15 giorni di lotta, dibattiti e socialità

Tre anni dopo la rimozione della struttura nel terreno di ponte Marchese, gli attivisti annunciano che da giovedì a fine gennaio si susseguiranno una serie di iniziativite

Da giovedì, fino al 26 gennaio prossimo, torna a Vicenza il presidio permanente dei No Dal Molin. Un ritorno 10 anni dopo la realizzazione della struttura nel terreno di ponte Marchese, rimossa poi nel 2013.

In questi 15 giorni prenderanno vita una serie di iniziative, dibattiti e momenti di socialità che toccheranno varie tematiche, dal caso di Borgo Berga alla Pedemontana. "Discuteremo e ci organizzeremo per trovare insieme le forme per non essere testimoni del saccheggio del nostro territorio - spiegano gli attivisti - ma bensì per essere un muro popolare tra l’ambiente e chi vorrebbe distruggerlo".

Di seguito il programma delle iniziative:

- Giovedì 12 gennaio **Inaugurazione**
ore 21 Lettura scenica con Marta Cuscunà in "The Beat of Freedom"

- Sabato 14 Gennaio
ore 16 International Global Conference su guerre e basi militari, ospiti e collegamenti da tutto il mondo
ore 22 Osteria Popolare Berica in concerto

- Domenica 15 Gennaio
ore 17 Assemblea verso l’8 Marzo sciopero globale delle donne: "Non una di meno! Siamo una Marea!"
ore 18.30 Spettacolo teatrale: “Siamo tutte Noi”

- Lunedì 16 Gennaio ore 20.30: "Passeggiata Popolare" all'interno del recinto del presidio nel decimo anniversario del "SI" di Prodi al base americana "Dal Molin"

- Martedì 17 Gennaio

ore 20 Cena tradizionale con la "Mosa Vicentina alla Zucca"
ore 20.30 dibattito: "Il Caso Borgo Berga"

- Mercoledì 18 Gennaio
ore 21 Teppa Bros: Lo Stato Sociale Dj Set

- Giovedi 19 Gennaio
ore 20.30 dibattito: "The Gangs of Roads. Passante, Pedemontana e Valdastico: la predazione al tempo delle grandi opere"

- Venerdi 20 Gennaio
ore 20: Cena Multietnica                                                                                                                                                                     ore 21: Concerto della band underground rap "Assalti Frontali"
ore 21 Spettacolo di Teatro Forum "Noi Altri. Un paese troppo piccolo per tutti?"

- Sabato 21 Gennaio                                                                                                                                                                         ore 15.30 - Piazza Matteotti - Vicenza: Manifestazione Regionale dei "No Dal Molin" contro la guerra e la difesa dei beni comuni
ore 20: Cena dei No dal Molin accompagnata dalla partecipazione musicale di Luca Bassanese
ore 21: Spettacolo con Sgrexende e Carlo Presotto

- Domenica 22 Gennaio
dalle ore 10 alle ore 16: "Mercato dei Produttori e degli Artigiani"                                                                                                       ore 11: "Colazione Solidale" - una spremuta con Paolo Costa, promotore del consorzio siciliano "Le Galline Felici"
ore 13: "Pranzo Sociale" con i produttori  -  "Menù Vegetariano": ribollita con cavolo nero
ore 16: Dibattito: "Dal Melagon ai Pfas, l'acqua è un bene comune da difendere!"                                                                              ore 18: Dibattito "Le Città e I Beni Comuni" con l'ntervento di Luigi De Magistris, sindaco di Napoli

- Martedì 24 Gennaio
Fashion Show: Antagonisti Vintage vs Nodalmolin

- Giovedi 26 Gennaio
ore 21 Wu Ming presenta "Un viaggio che non promettiamo breve". Parteciperanno alla discussione esponenti dei Comitati No Tav della Val di Susa.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vicenza, torna il presidio dei No Dal Molin: 15 giorni di lotta, dibattiti e socialità

VicenzaToday è in caricamento