rotate-mobile
Sabato, 25 Giugno 2022
Politica

Tour Veneto per il premier Renzi: a Vicenza, "L'Italia che dice Sì"

Come annunciato il presidente del Consiglio ha fatto tappa nel capoluogo berico per spiegare le ragioni per cui la riforma Boschi farebbe bene al Paese. Non sono mancate le contestazioni

Il presidente del Consiglio Matteo Renzi, venerdì, ha fatto tappa al teatro Comunale di Vicenza. Passaggio inserito in una giornata tutta Veneta (è stato infatti prima a Verona e poi a Mestre) per spiegare le ragioni del "Sì" al referendum Costituzionale, in uno dei tanti appuntamenti giornalieri in giro per l’Italia a sostegno della campagna "Basta un Sì".

Non c'erano solo sorrisi e volti distesi ad attendere il premier. Presenti anche un gruppo di "No Dal Molin" che hanno contestato questa iniziativa pro "Si" perchè, come spiegano gli stessi: "Non abbiamo nessuna intenzione di assistere a un dibattito in cui casta politica e poteri forti della città discutono di come sottrarre ai cittadini altri spazi di democrazia, calando decisioni dall'alto. Andiamo tutte e tutti a portare il nostro NO sociale al governo Renzi!"

"Se vincerà il sì il giorno dopo saremo più forti in Europa, sarà più forte il Paese", questa la sintesi dell'intervento del premier.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tour Veneto per il premier Renzi: a Vicenza, "L'Italia che dice Sì"

VicenzaToday è in caricamento