rotate-mobile
Venerdì, 2 Dicembre 2022
Politica

Testamento biologico, Sbrollini: "Aula vuota solo bufale su Facebook"

La legge sul biotestamento, alla sua apparizione in parlamento ha registrato la presenza di solo venti deputati. Ma non si tratta di disinteresse, come spiega la parlamentare vicentina

"Ieri, lunedì 13 Marzo il provvedimento è passato in Aula per la discussione generale durante la quale possono parlare solo quelli iscritti dal gruppo nei giorni precedenti e c'è un massimo di minuti a gruppo - spiega Daniela Sbrollini - Il lunedì non si vota in Aula. Il lunedì ed il Venerdì sono giornate che i parlamentari possono utilizzare per incontri sul proprio territorio, per recarsi nei ministeri, per lo studio e per il lavoro d'ufficio".

La deputata vicentina precisa che spesso quando l’Aula è vuota e non ci sono votazioni è possibile che siano convocate anche le commissioni. "Il martedì, il mercoledì ed il giovedì sono giorni di votazione in aula e in quel momento sono presenti tutti parlamentari - aggiunge - solo ed esclusivamente lì vengono approvate o modificate la leggi. Questo è il normale lavoro d’aula e avviene da molte legislature ed è stato così per migliaia di leggi approvate nel nostro Paese".

Da inizio legislatura l’aula ha lavorato per circa 7000 ore sono stati approvati più di 290 provvedimenti, oltre 2500 invece sono state le ore di lavoro della commissione affari sociali. "Entrambi i dati sono ampiamente superiori alla legislatura scorsa e alle legislature precedenti - conclude Sbrollini - insieme ad altri parlamentari invieremo una lettera alla Presidente della Camera Laura Boldrini per invitarla a ribadire ai cittadini e alla stampa nazionale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Testamento biologico, Sbrollini: "Aula vuota solo bufale su Facebook"

VicenzaToday è in caricamento