rotate-mobile
Sabato, 2 Luglio 2022
Politica

"Scendi il cane", Zaia ribatte: «Delibera su "mona"»

Provocato da Striscia la notizia il governatore del Veneto dice la sua sull'ultima, molto discussa, decisione dell'Accademia della Crusca. Intanto Salvini ironizza su "Scendeteli"

Quella della Crusca "è una cazzata pazzesca.. se continua cosi chiederemo l'abilitazione della parola 'mona'.

Scherza così il governatore veneto Luca Zaia con l'inviato di Striscia la Notizia che, travestito da Matteo Salvini con tanto di giubbotto d'ordinanza, gli chiede fuori da palazzo Chigi un commento sulla decisione della Crusca di sdoganare un modo di dire tipicamente siciliano come "esci il cane".

Cosa ha davvero scritto l'Accademia della Crusca

Ironico anche il ministro degli Interni, Matteo Salvini, su uno striscione con lo slogan 'Scendeteli' esposto da manifestanti che a Siracusa chiedono lo sbarco dei migranti a bordo della Sea Watch. "L'Accademia della Crusca sarà d'accordo?!?", scrive il ministro su Facebook 

Fonte Ansa

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Scendi il cane", Zaia ribatte: «Delibera su "mona"»

VicenzaToday è in caricamento