rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Politica

Primarie del Pd, record di affluenza: a Vicenza vince Renzi

Sono stati 34mila i vicentini che si sono recati alle urne per decidere il candidato del centro-sinistra alle prossime elezioni, 6.500 in città. A Vicenza il sindaco di Firenze, al 44%, stacca di 10 punti Bersani

Che Matteo Renzi avesse fatto breccia nel cuore dei democratici vicentini lo si era capito quando era venuto in città per il suo comizio. Il teatro Comunale era stracolmo, tanto che il sindaco di Firenze era dovuto uscire a ringraziare quelli che non avevano trovato posto all'interno. I risultati stanno confermando questa passione, tanto che Vicenza è in contro tendenza non solo rispetto all'Italia ma anche al Veneto. Nella provincia berica, Renzi ha conquistato il 44,43% delle preferenze, mentre Pierluigi Bersani è distaccato di 10 punti, fermandosi al 34,52%.

Matteo Renzi a Vicenza


Lo spoglio proseguirà nella giornata di oggi: i dati sono pubblicati sul sito ufficiale Italia bene comune e la conta si è fermata ieri sera alle 22, con 56 seggi su 92. In Veneto, Bersani e Renzi sono separati al momento di circa un migliaio di voti assoluti; il segretario del Pd è avanti in città come Venezia, Padova, Rovigo e Belluno, a Treviso, Vicenza e Verona sta prevalendo il sindaco di Firenze. Laura Puppato, a questo punto dello scrutinio, sta raccogliendo il 10% delle preferenze, poco meno di Nichi vendola, accreditato di un 11%, mentre Bruno Tabacci ha l'1%. I RISULTATI IN TEMPO REALE

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Primarie del Pd, record di affluenza: a Vicenza vince Renzi

VicenzaToday è in caricamento