rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Politica

Primarie Pd, verso il ballottaggio: "Renzi vince nelle aree produttive"

Vicenza è una delle province italiane che hanno maggiormente gratificato Matteo Renzi, con un ottimo 43%. Tutte le informazini per votare al ballottaggio del 2 dicembre

Complice lo sponsor d'eccezione Achille Variati, Matteo Renzi a Vicenza ha ottenuto uno dei migliori exploit nazionali, conquistando il 43,5% e distaccando Pierluigi Bersani di ben 10 punti percentuali. I RISULTATI A VICENZA ED IN VENETO

"Il risultato più importante è l'affluenza, superiore ai 3 milioni di votanti in Italia, 34 mila nel vicentino, oltre 6.500 nella sola città di Vicenza. Il messaggio è chiaro - ha aggiunto Variati - la gente non rifiuta la politica, rifiuta la cattiva politica". "L'altro grande dato - ha spiegato - è proprio l'ottimo risultato di Matteo Renzi, che sfiderà il segretario Bersani al ballottaggio, ottenendo consensi ampi in tutta Italia e in particolare nelle regioni del centro-nord, le più avanzate, europee e produttive, vincendo in una città di frontiera come Vicenza e in tutto il Vicentino". "Credo che i due dati - ha aggiunto poi il sindaco di Vicenza - l'affluenza record e gli ottimi risultati nazionali di Renzi, siano connessi: è la sfida di Matteo per il rinnovamento ad aver alimentato tanta partecipazione, fino a un risultato oltre le attese. Io sono orgoglioso di averlo appoggiato fin dal primo momento". "Al ballottaggio - ha concluso Variati - nulla è scontato. Che vinca il migliore e poi, tutti assieme, a sostenerlo per conquistare la guida del Paese e rinnovare l'Italia".

Alessandra Moretti, vicesindaco della città veneta e responsabile della campagna delle primarie di Pierluigi Bersani, non sembra preoccuparsi troppo del risultato in città. "Se in generale in Veneto Bersani supera Renzi e si afferma come primo candidato - ammette - in provincia di Vicenza abbiamo un risultato diverso. Però per quanto riguarda la città lo scarto è minimo: c'é stato un testa a testa con Renzi che ha vinto per 130 voti". Moretti è comunque ottimista sull'esito del ballottaggio per il segretario del Pd anche nella sua città. "Ci rifaremo. Siamo molto fiduciosi - spiega - che al ballottaggio Bersani supererà in città la soglia del 40-45%".

Migliaia di vicentinI torneranno quindi a votare domenica 2 dicembre per il ballottaggio. Come prevede il regolamento, infatti, qualora nessuno dei candidati abbia raggiunto il cinquanta per cento più uno dei voti validi, viene fissata per la settimana successiva il ballottaggio fra i due candidati più votati al primo turno.

Per chi ha votato domenica 25, basterà presentarsi direttamente al seggio (TUTTI I SEGGI NEL VICENTINO) esibendo la metà del cedolino elettorale che è stata rilasciata al primo voto. Per chi non ha potuto votare domenica 25 e vuole farlo domenica 2, si può registrare giovedì 29 e venerdì 30 novembre ai seggi, sottoscrivendo la carta d'intenti "Italia Bene Comune". Sarà sufficiente una "dichiarazione di impossibilità" (al voto di domenica scorsa) per ottenere la registrazione. DOVE REGISTRARSI


Come per domenica scorsa, il 2 dicembre i seggi saranno aperti dalle 8 alle 20. Gli elettori che alle 20 si trovassero ancora nei locali del seggio, saranno comunque ammessi a votare.Tutte le operazioni inerenti il voto si svolgono come al primo turno.  Potranno votare tutti i cittadini italiani maggiorenni al 2 dicembre 2012, dell'Unione europea residenti in Italia e stranieri in Italia in possesso di regolare permesso di soggiorno e di carta di identità. Gli italiani residenti all'estero potranno votare online sul sito primarieitaliabenecomune. it.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Primarie Pd, verso il ballottaggio: "Renzi vince nelle aree produttive"

VicenzaToday è in caricamento