rotate-mobile
Politica

popolare vicenza: pipitone (idv), magistratura faccia luce

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di VicenzaToday


"Auspichiamo che la Magistratura possa fare chiarezza al piu' presto sullo scandalo della Banca Popolare di Vicenza e che gli azionisti, vittime di questo sistema gestionale, possano almeno recuperare il proprio capitale". E' quanto dice Antonino Pipitone, membro della segreteria nazionale dell'Italia dei Valori ed esponente dell'Idv Veneto, che ha osservato: "Ma la Banca d'Italia, che ha il compito di controllare, perchè non è intervenuta per tempo alla luce delle denunce presentate in questi anni da tanti risparmiatori\azionisti?".

"Questa grave vicenda - ha aggiunto - evidenzia il fallimento delle piccole banche locali che vengono gestite al di fuori di quelle regole cui invece devono sottostare i Gruppi Bancari piu' strutturati".

Secondo Pipitone, "il danno economico che subiranno gli azionisti, cioè migliaia di piccoli risparmiatori, è davvero enorme. Una perdita già certificata un anno fa con la svalutazione azionaria del 25%, con il riscontro in queste settimane di esposizioni verso creditori di quasi un miliardo di euro, di un deficit enorme messo in chiaro dalle nuove regole imposte dalla Bce. Chi ha sbagliato se ne assuma subito la responsabilità".

23 settembre 2015

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

popolare vicenza: pipitone (idv), magistratura faccia luce

VicenzaToday è in caricamento