Pedemontana a Cornedo: «Non si può più aspettare»

Il Presidente della Provincia Francesco Rucco conferma a Francesco Lanaro gli impegni in favore del territorio di Cornedo per la Pedemontana Veneta

“Abbiamo chiesto al Presidente della Provincia di vigilare affinché i lavori proseguano senza rallentamenti e senza interruzioni, rappresentando alla Regione, committente dell’opera, le difficoltà che la situazione attuale sta causando ai cittadini e, soprattutto, alle imprese: ulteriori slittamenti nella conclusione dell’opera, come si apprende dalla stampa, rischiano di esasperare gli animi delle persone” - esordisce così l’assessore alla viabilità e candidato sindaco di Cornedo, Francesco Lanaro, che ha ricevuto in Municipio Francesco Rucco - “Al Presidente, poi, abbiamo sollecitato l’avvio delle procedure per il prolungamento a sud del IV lotto della ex strada provinciale 246. Regione, Provincia, Sindaci, hanno firmato un accordo e reperito le risorse necessarie, ma ad oggi i lavori non sono iniziati. Laddove la fine lavori e l’apertura del casello della Pedemontana fosse confermata e la bretella che, bypassando la zona commerciale di Cereda, non fosse realizzata per creare un’alternativa necessaria al traffico che percorre l’ex statale fino a Valdagno e Recoaro, per la viabilità di valle sarebbe un disastro. Basterebbe un incidente all’uscita del casello per bloccare tutto. La mia posizione, come assessore alla viabilità del Comune e come candidato alla carica di Sindaco, è chiara: senza il IV lotto, sarà un problema pesante per noi, ma ho piena fiducia che si trovi una soluzione con la Provincia e la Regione. Penso, in particolare, a chi vive Oltreagno: il traffico pendolare che da Valdagno scorre verso Montecchio ormai usa la strada in destra Agno e il prolungamento fino a Brogliano come viabilità principale, creando disagi e, soprattutto, rischi alla sicurezza delle persone che vi abitano. La bretella serve anche a ridurre il traffico su queste strade, che sono nate per una viabilità locale e non possono sopportare a lungo il passaggio di mezzi pesanti o di chi semplicemente cerca un modo veloce per spostarsi”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Ho preso nota delle intelligenti sollecitazioni di Francesco Lanaro” - ha dichiarato il Presidente della Provincia - “e mi sono impegnato ad assicurare la massima sollecitudine di Palazzo Nievo e la mia personale cura nel seguire l’iter di tutte le criticità che preoccupano l’assessore Lanaro. La Provincia utilizzerà tutti gli strumenti a disposizione per risolvere le preoccupazioni che arrivano dal territorio

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto finisce capovolta nel torrente: muore conducente, ferita la passeggera

  • Rientrano dalle ferie in Crozia: cinque ragazzi positivi al Coronavirus

  • Allagamenti e frane, il Vicentino flagellato dal maltempo: alluvione a Solagna

  • Coronavirus, boom di contagi: effetto focolaio di Casier

  • Tragedia in strada Lobia, il mondo del calcio piange il suo portierone: "Ciao Pilo"

  • Baraonda dei rapper in albergo: intervento della polizia, denunce ed “espulsione”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento