Politica

  • Piastra polivalente municipale: «troppo vicina alle case»

    Piastra polivalente municipale: «troppo vicina alle case»

  • Aim e Agsm, Rucco e Sboarina soddisfatti per il sì alla fusione

    Aim e Agsm, Rucco e Sboarina soddisfatti per il sì alla fusione

  • Rucco - Fdi secondo atto: "Da sempre al servizio dei concittadini e del loro mandato"

  • Scintille tra Rucco e Fdi: "Berlato si ricordi che la città non è ricattabile da nessuno"

  • Cittadinanza onoraria a Liliana Segre, il Consiglio si spacca: "Astensioni pesanti"

  • Veneto Banca, Morosin: "Responsabilità solidale fra revisori e Banca d'Italia"

  • Corteo del 18 giugno, la Donazzan sulla graticola di Lorenzoni

  • Bocciodromo, Giovine nel mirino della protesta

  • Matteo Salvini a Vicenza: «Se si vota a scuola o in giardino per me cambia poco»

  • Fratelli d'Italia, tre nuovi ingressi nel Vicentino: aprono due circoli in provincia

  • Caracol, ridda di commenti dopo l'aggressione

  • Ex cava Poiana, «L'amministrazione ha agito correttamente»

  • Erika Stefani torna "a casa": rientro in giunta per l'ex ministro leghista

  • Regionali, è Guadagnini il terzo candidato: il Partito dei Veneti punta su di lui

  • Caso acido solfidrico, il sindaco interpella l'Ulss 8

  • «Ex elioterapico di Mezzaselva, no alla privatizzazione»

  • Stoccaggio delle pelli: «Lavoriamo ad una soluzione sistematica»

  • Disagi al cantiere Spv in Vallugana: «dalla Regione rassicurazioni poco credibili»

  • M5S-Lega e Covid-19, è scontro sulle Rsa regionali