Venerdì, 24 Settembre 2021
Politica

Vicenza piange la scomparsa di Linda Pasqualetto: "Esempio per il suo impegno civico e politico"

Il cordoglio del sindaco Francesco Rucco per la scomparsa della concittadina

È scomparsa all’età di 87 anni Clorinda Pasqualetto, conosciuta da tutti come Linda. Tra i fondatori della Pro loco a S. Bertilla, Pasqualetto entra nel Consiglio comunale di Vicenza con la Democrazia Cristiana nel 1980, per essere nominata nel 1982 assessore ai servizi demografici dall’allora sindaco Antonio Corazzin. Confermata consigliere nell’elezione del 1985, viene poi nominata assessore con delega ai servizi demografici e ai rapporti con il decentramento, alla quale si aggiunge quella al personale e ai servizi demografici. Nel 1990 viene nuovamente eletta in consiglio comunale e nel 1994 passa al Partito Popolare Italiano.

“Viene a mancare una figura importante – ricorda il sindaco Francesco Rucco – della storia di Vicenza e del quartiere di S. Bertilla, di cui Linda Pasqualetto si è sempre presa cura con passione spendendosi in prima persona innanzitutto con la fondazione della Pro loco. Per il suo impegno civico e politico, all’interno così come all’esterno delle istituzioni, Pasqualetto è stata insignita del riconoscimento di cavaliere alla Repubblica e di grande ufficiale al merito. L'amministrazione è vicina ai familiari e ricorda con stima Linda Pasqualetto e il suo esempio nel prendersi cura degli altri e nel fare politica”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vicenza piange la scomparsa di Linda Pasqualetto: "Esempio per il suo impegno civico e politico"

VicenzaToday è in caricamento