Legittima difesa: Salvini la dedica ad Ermes Mattielli

Il ministro dell'Interno ha postato una foto che lo ritrae con il rottamaio vicentino, morto nel 2015. In quell'occasione Salvini parlò di "omicidio di Stato"

Morto di crepacuore dopo un umiliante calvario giudiziario. #Legittimadifesa, una legge, una vittoria dedicata a te, Ermes.

Così il minstro dell'Interno Matteo Salvini, ieri sera, sulla sua pagina Facebook, dopo la votazione in Senato che ha varato la famosa legge sulla "Legittima difesa". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ermes Mattielli, molti lo ricorderanno, assurse alle cronache nazionali nel 2006, quando sparò a due ladri che si erano introdotti nel suo deposito di rottami, ad Arsiero. Dopo i processi, durati 9 anni, l'uomo, disabile, venne condannato a a cinque anni e quattro mesi di reclusione e a risarcire i due ladri, Blu Helt 36 anni e Cris Caris di 31, con 135mila euro. Poche settimane dopo, venne colto da un malore fatale e morì, nel novembre del 2015. In quell'occasione, il leader del Carroccio parlò di "Omicidio di Stato". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il dolce sollievo dell'estate: scopri le 4 top gelaterie di Vicenza

  • Al laghetto di Marola la nuova spiaggia di Vicenza

  • Paura in città: inseguimento e colpi di arma da fuoco

  • Stop del Tosano, il punto vendita non si farà: dietrofront dopo l'emergenza Covid

  • Trasportano alimenti con 60 gradi nel furgone: maxi multa a un pasticciere

  • Assembramenti in piscina e baristi senza mascherina: multe e attività sospesa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento