Incendio alla Futura, «Arpav chiarisca l'aspetto ecologico»

Lo chiede il consigliere regionale Cristina Guarda che in una interrogazione si auspica che l'agenzia faccia luce sui contorni ambientali della vicenda che ha colpito l'Ovest vicentino

L'intervento dei Vigili del fuoco dopo l'incendio

In relazione alla vicenda del rogo che ha mandato a fuoco la Futura srl di Montebello Vicentino è evidente la necessità che si sappia in tempi rapidi quali siano i risultati di Arpav in merito allo stato della qualità ambientale del sito nonché del suo contesto. A chiederlo è il consigliere regionale leoniceno Cristina Guarda (Veneto 2020) in una interrogazione indirizzata a palazzo Balbi e redatta oggi 6 aprile.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nella nota allegata alla interrogazione Guarda spiega che vista la gravità dei fatti «si impone un lavoro di massima trasparenza nei confronti dei cittadini». La partita è molto delicata non solo perché la ditta tratta, tra gli altri rifiuti tossico-nocivi, ma anche perché all'oggi non è emerso in modo inequivocabile quali siano le cause dello stesso incendio. Per di più la precedente proprietà della società era rimasta invischiata in una inchiesta della procura antimafia di Napoli in ambito ambientale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dal 1 giugno l'obbligo di mascherina all'aperto non c'è più

  • Riapertura di asilo, materne, centri estivi e le novità per la scuola a settembre

  • Eclissi: in arrivo lo spettacolo della 'Luna delle Fragole'

  • Bonus casa 110%: tutte le informazioni per ristrutturare a costo zero

  • Coronavirus, stop mascherine all'aperto: nuova ordinanza di Zaia

  • Operaio schiacciato da lastra metallica, inutile la corsa al pronto soccorso: muore 22enne

Torna su
VicenzaToday è in caricamento