menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nove i vicentini eletti in Consiglio Regionale, il podio delle preferenze va a Possamai

Sette sono della colazione che ha stravinto, mentre due siederanno ai banchi dell'opposizione. Ma il re delle preferenze della terra berica non è un uomo alla corte del Doge

L'Osservatorio Regionale del Veneto, con il report pubblicato, parla ancora di stime sugli eletti, ma l'elezione per nove berici  in Consiglio Regionale è praticamente sicura. Il vicentino che prende più voti non è della corte del Doge Zaia, bensì Giacomo Possamai, del Partito Democratico.

Passati con la Lista Zaia, ci sono Roberto Ciambetti, con  9.951 preferenze. Lui è uno dei riconfermati, mentre Marco Zecchinato (4.326 preferenze), Stefano Giacomin (2.876) e Silvia Maino (2.774) sono invece dei neo-eletti.

Per la Lega sono stati eletti l'assessore uscente Manuela Lanzarin con 10.370 preferenze e il riconfermato Nicola Finco con 8.939 preferenze.

Riconfermata anche l'assessore uscente Elena Donazzan della lista Fratelli d'Italia con 10743 preferenze. 

All'opposizione viene riconfermeta Cristina Guarda, di Europa Verde con 2536 preferenze e Giacomo Possamai, re delle preferenze, neo eletto in Consiglio Regioale per il Partito Democratico con 11.155 preferenze. 

Ecco la lista dei primi dei non eletti: 

Lista Zaia: Ilenia Tisato
Lega: Milena Cecchetto
Fratelli d'Italia: ,Joe Formaggio
Partito democratico: Chiara Luisetto
Europa Verde: Renzo Masolo

Tisato, Cecchetto e Formaggio potrebbero rientrare se, come si vocifera, Ciambetti, Donazzan e Lanzarin dovessero entrare in Giunta. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La montagna frana: addio alla guglia Corno

Sicurezza

Comincia l'invasione delle formiche: i rimedi naturali

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VicenzaToday è in caricamento