Politica

Elezioni 2018: il centrodestra sbanca, M5S supera il Pd ovunque

L'affluenza da record nel vicentino (80,34%) ha premiato la coalizione di centrodestra che ha fatto cappotto in tutti i collegi uninominali

Il vicentino, con l'80,34% dei votanti in Veneto è appena sotto Padova come percentuale di elettori che si sono  recati alle urne. Un'affluenza che ha premiato il centrodestra e affossa il Pd che in tutti i collegi, sia Camera che Senato, arriva dietro al Movimento 5 Stelle. Ecco gli eletti e le percentuali dei primi e secondi candidati uninominali.

LA GIORNATA ELETTORALE

Camera

Nel collegio di Vicenza Pierantonio Zanettin (centrodestra) è eletto con il 47,37%, Caterina Bedin (M5S) seconda con il 23,7% e davanti alla candidata del centrosinistra  Alessandra Marobin che prende il 19,6% dei voti. 

Nel collegio di Bassano vince il centrodestra con Germano Racchella eletto con il 52,39%, a seguire Sabrina Fanton del Movimento Cinque Stelle, che arriva al 22,84% e Rosanna Filippin, candidata del centrosinistra, con il 18,40%.

Nel collegio di Schio il candidato di centrodestra Maria Cristina Caretta è eletta con il 50,83%,  a seguire Luca Canale (M5S) con il 23,87%, e il candidato di centrosinistra Simone Cecchetto (18,73%)

Senato

Collegio di Vicenza: Erika Stefani candidata del centrodestra è eletta  il 40,57%, seconda Liliana Zaltron del Movimento 5 Stella, che prende il  23,58% dei voti e Daniela Sbrollini (centrosinistra) con il 19,89%.

Collegio di Bassano: Vince Niccolò Ghedini (centrodestra)  con il 51,99%, seguito  da Barbara Guidolin (M5s) con il 24,13% e dal candidato del centrosinistra Giorgio Santini con il 18,06%. 

(ARTICOLO IN AGGIORNAMENTO)?

I RISULTATI 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni 2018: il centrodestra sbanca, M5S supera il Pd ovunque

VicenzaToday è in caricamento