rotate-mobile
Sabato, 2 Luglio 2022
Politica

Cioni, Pdl: "La cittadinanza italiana agli stranieri sia il compimento di un articolato percorso di integrazione"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di VicenzaToday

"Ciclicamente torna in voga il dibattito relativo alla cittadinanza ai figli degli stranieri nati in Italia e come sempre il tema non viene affrontato sulla base delle reali esigenze dei cittadini stranieri ma secondo inclinazioni ideologiche che poco hanno a che vedere con gli autentici bisogni degli stessi immigrati. In effetti siamo al cospetto di un falso problema, perché gli immigrati che lavorano nel nostro Paese godono delle medesime tutele sociali e dei medesimi diritti civili di un cittadino italiano" - spiega Alex Cioni membro del coordinamento provinciale del Pdl vicentino.>Per l'esponente del Pdl il nodo centrale di tutta la questione è anche un altro: "Il diritto di cittadinanza è una questione congiunta all'identità intrinseca nei costumi e nelle tradizioni di un popolo. Chi non comprende questa riflessione elementare, di fatto, sostiene che la cittadinanza di un Paese straniero ha meno valore di quella italiana".

A sinistra sostengono che laconcessione della cittadinanza attraverso il principio dello "ius soli" sia una questione di civiltà ma anche su questo punto Cioni la pensa in modo opposto: "Parlano secondo un principio confuso e generico di uguaglianza ma temo che le motivazioni reali della sinistra siano molto più ciniche e speculari di quanto facciano credere".

Insomma, secondo Alex Cioni "non c'è nessuna discriminazione nel pretendere che l'ottenimento della cittadinanza sia il compimento di un articolato percorso di integrazione e di adesione ai valori della Repubblica italiana e non un automatismo connesso alla nascita".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cioni, Pdl: "La cittadinanza italiana agli stranieri sia il compimento di un articolato percorso di integrazione"

VicenzaToday è in caricamento