Motori

Patente di guida e revisione auto: tutte le proroghe del 2021

A causa dell'emergenza sanitaria sono state stabilite nuove scadenze, ecco tutto quello che c'è da sapere

A causa dell'emergenza Covid-19 sono state stabilite nuove proroghe anche per il 2021 in materia di patenti e revisioni..

La decisione arriva dalla Commissione europea la quale, vista l’emergenza Covid, concede altri 10 mesi per mettersi in regola con questi documenti.

Le patenti: viene prolungata di 10 mesi la validità dei permessi di guida in scadenza tra il 10 settembre 2020 e il 30 giugno 2021. Ma non è detto che quella attuale sia l’ultima.

Revisioni obbligatorie delle auto: la proroga di 10 mesi interviene sulle verifiche che erano previste sempre tra il 10 settembre 2020 e il 30 giugno 2021. 

Come riportato sul sito del Governo Italiano, si precisa che per le patenti ancora da conseguire sono in vigore le seguenti proroghe:

  • esame teoria: chi ha presentato la domanda di conseguimento patente tra il 1 gennaio 2020 e il 31 dicembre 2020 può svolgere la prova di teoria entro un anno (e non entro sei mesi) dalla data di presentazione e accettazione della domanda
  •  fogli rosa: i documenti in scadenza scaduti o in scadenza tra il  31 gennaio 2020 e il 30 aprile 2021 sono prorogati fino 29 luglio 2021, cioè fino a 90 giorni dopo la cessazione dello stato di emergenza sanitaria, attualmente fissata al 30 aprile 2021.

Patenti scadute e da rinnovare

per circolare in Italia, le patenti di guida italiane con scadenza: 
- tra 31 gennaio 2020 e 29 settembre 2020 sono valide fino al 29 luglio 2021 (novantesimo giorno successivo alla dichiarazione di cessazione dello stato di emergenza sanitaria, attualmente fissata al 30 aprile 2021)
- tra 30 settembre 2020 e 30 giugno 2021 sono valide fino a 10 mesi dopo la scadenza normale.

Per circolare negli altri Paesi membri dell’UE le patenti di guida rilasciate in Italia, con scadenza
- tra 1° febbraio 2020 e 31 maggio 2020 sono valide fino a 13 mesi dopo la scadenza normale 
- tra 1° giugno 2020 e 31 agosto 2020 sono valide fino al 1° luglio 2021
- tra 1° settembre 2020 e 30 giugno 2021 sono valide fino 10 mesi dopo la scadenza normale

Infine, se utilizzate come documenti di riconoscimento, le patenti italiane con scadenza tra 31 gennaio 2020 e 29 aprile 2021 sono valide in Italia fino al 30 aprile 2021, all’estero fino alla data di scadenza indicata nel documento.

Per dettagli e per conoscere le proroghe per gli altri documenti di guida (es. CQC): Circolare 1 marzo 2021 prot.7203.

Per le patenti ancora da conseguire

 sono in vigore le seguenti proroghe:
- esame teoria: chi ha presentato la domanda di conseguimento patente tra il 1 gennaio 2020 e il 31 dicembre 2020 può svolgere la prova di teoria entro un anno (e non entro sei mesi) dalla data di presentazione e accettazione della domanda
- fogli rosa: i documenti in scadenza tra il 31 gennaio 2020 e il 30 aprile 2021 sono prorogati fino 29 luglio 2021, cioè fino a 90 giorni dopo la cessazione dello stato di emergenza sanitaria, attualmente fissata al 30 aprile 2021.

Revisione dei veicoli 

i veicoli immatricolati in Italia di categoria M (es. auto, autobus, autocaravan), N (es. camion, autoarticolati) e O3-O4 (rimorchi di massa maggiore di 3,5 t.) con revisione scaduta o che scadrà:
- ad agosto 2020 possono circolare fino a marzo 2021 (secondo il Regolamento UE 2020/698 - articolo 5)
- tra settembre 2020 e giugno 2021 possono circolare fino a 10 mesi dopo la scadenza normale (secondo il Regolamento UE 2021/267 - articolo 5).

Per i veicoli immatricolati in Italia di categoria L (es. moto, ciclomotori, minicar) e O1-O2 (rimorchi di massa inferiore a 3,5 t.) non ci sono proroghe applicabili perché quelle previste dalle precedenti norme nazionali sono scadute. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Patente di guida e revisione auto: tutte le proroghe del 2021

VicenzaToday è in caricamento