rotate-mobile
Meteo

Temperature a 40°, disagio psichico e fisico, allerta ozono: cosa fare

Bisognarà attendere domenica sera per avere un po' di sollievo dall'anticiclone africano che sta insistendo sull'Italia da giorni

A causa del vasto promontorio anticiclonico si estende dalle coste africane nord-occidentali fino alla penisola balcanica ormai da lunedì, ribattezzato dai media come "Lucifero", i rischi per la salute della popolazione, non solo quella appartenente alle fasce deboli, cominciano ad essere concreti. 

LE PREVISIONI PER I PROSSIMI GIORNI

Come nei giorni scorsi, le temperature massime sfioreranno e, in alcune aree sforeranno, i 40°, mantenendosi comunque sopra i 30° per la maggior parte della giornata. Si tratta di condizioni climartiche estreme, che causano disagi fisici ma anche psichici. Inoltre la mancanza di venti sta causando un rapido peggioramento della qualità dell'aria, con i livelli di ozono che venerdì raggiungeranno la soglia di allarme nella pianura veneta.


COSA FARE

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Temperature a 40°, disagio psichico e fisico, allerta ozono: cosa fare

VicenzaToday è in caricamento