Inizio settimana all'insegna dell'instabilità poi torna il sole: le previsioni

Da domenica, nuvole e qualche precipitazione sulle zone montane e pedemontane. Lunedì, tempo instabile con precipitazioni fino al mattino sparse, specie sulle zone montane e centro-occidentali della pianura e un deciso calo termico. In seguito, nuovo aumento di pressione

Una vasta saccatura si estende dalla penisola scandinava fino alla Spagna e nella giornata di lunedì tenderà ad isolare un nucleo chiuso sul Mediterraneo occidentale. In Veneto questo porterà a condizioni di instabilità tra il pomeriggio di oggi e quello di lunedì settembre, con precipitazioni da locali a sparse, anche a carattere di rovescio e temporale, che interesseranno dapprima le zone montane e pedemontane, successivamente anche la pianura (specie dalla sera/notte).

Non sono esclusi locali fenomeni intensi (forti rovesci, locali grandinate) specie sulle zone montane e pedemontane e fino alle prime ore di lunedì.

Visti i fenomeni meteorologici previsti il Centro funzionale decentrato della Protezione civile del Veneto ha dichiarato lo stato di attenzione per criticità idrogeologica, nel caso di forti temporali, nell’area Dolomitica e dell’alto Piave e in quelle del Piave Pedemontano e dei bacini idraulici dell’Adige, Garda e Lessini, dell’Alto Brenta, Bacchiglione e Alpone.

Le previsioni meteo Arpav

domenica 6. Sulle zone montane in prevalenza nuvoloso, in pianura da sereno o poco nuvoloso a irregolarmente nuvoloso nel corso del pomeriggio/sera, specie sulle zone più interne. Probabilità in aumento fino a medio-alta (50-75%) di precipitazioni sparse, anche a carattere di rovescio o temporale sulle zone montane e pedemontane. Dalla tarda serata tendenza ad estensione delle precipitazioni anche sulle zone centro-settentrionali e nord-orientali della pianura (probabilità bassa 5-25%), generalmente assenti altrove. Non si escludono locali fenomeni intensi sulle zone montane e pedemontane. Temperature massime in diminuzione salvo stazionarietà dei valori sulle zone costiere e pianura limitrofa. Venti in pianura in prevalenza dai quadranti orientali da deboli a moderati verso sera; in quota moderati/tesi da sud-ovest. 

lunedì 7. Tempo instabile, con cielo in prevalenza nuvoloso/molto nuvoloso sulle zone montane, irregolarmente nuvoloso in pianura; tendenza ad attenuazione della nuvolosità dalla sera.
Precipitazioni. Nella notte e fino a parte della mattinata probabilità alta (75-100%) di precipitazioni sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, minore probabilità sui settori più orientali (probabilità medio-bassa 25-50%). In seguito tendenza a diradamento dei fenomeni a partire dai settori più orientali della pianura, fino ad esaurimento delle precipitazioni ovunque entro sera.
Temperature. Minime stazionarie o in locale diminuzione; massime in marcata diminuzione.
Venti. In pianura moderati tesi dai quadranti orientali con tendenza ad attenuazione sulle zone interne in serata. In quota dai quadranti meridionali da moderati a deboli.

martedì 8. Possibile residua nuvolosità fino alle prime ore del mattino, specie sui settori occidentali, in seguito cielo sereno o al più poco nuvoloso. 
Precipitazioni. Assenti.
Temperature. Minime in calo, massime in aumento, specie sulle zone montane. 
Venti. Fino alle prime ore moderati/tesi nord-orientali sulla costa in successiva attenuazione. In quota venti deboli dai quadranti occidentali.

mercoledì 9. Condizioni di stabilità con cielo in prevalenza sereno salvo locali nubi basse/foschie e nebbie in qualche fondovalle e sulla pianura nelle prime ore e locali cumuli in formazione nel pomeriggio sulle zone montane. Temperature minime in ulteriore lieve calo in pianura, in aumento in montagna; massime in ulteriore aumento con marcata escursione termica.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

giovedì 10. Modesta variabilità con cielo irregolarmente nuvoloso sulle zone montane, con maggiori addensamenti nel pomeriggio quando non si esclude possano essere associati a locali precipitazioni, anche a carattere di rovescio o temporale. In pianura sereno o poco nuvoloso con tendenza ad aumento della nuvolosità da ovest verso sera. Temperature minime in aumento, massime senza notevoli variazioni salvo risultare in diminuzione in quota. Previsore: R.R.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fuga dopo la rapina, l'auto si schianta: muore una donna

  • Uomini e donne, un vicentino alla corte di Gemma: tra baci "umidi" e "massaggi"

  • Schianto nella notte, l'auto si cappotta più volte: muore un 21enne

  • Alto Vicentino nella morsa del maltempo: grandine e raffiche di vento

  • Uomini e donne, vicentino protagonista del Trono over trova l’anima gemella

  • Dramma della disperazione per una mamma: il figlio 15enne la salva da un gesto estremo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento