menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fine settimana con cielo sereno-variabile e temperature "umane": le previsioni

Un discreto campo anticiclonico porterà sulla nostra regione porta ampi spazi di sereno salvo un po' di cumuli pomeridiani in montagna, con temperature in aumento; il tempo poi diverrà variabile, specie sabato, quando è previsto un calo termico e vari temporali; domenica seguiranno ampi rasserenamenti, ma con clima abbastanza fresco

Le previsioni meteo Arpav

giovedì 9. Prevarrà un cielo sereno, a parte qualche locale addensamento cumuliforme in montagna dal pomeriggio.
Precipitazioni. Assenti, salvo una probabilità nulla o molto bassa (0-5%) sulle Prealpi e bassa (5-25%) sulle Dolomiti di locali brevi fenomeni anche a carattere di rovescio o temporale nel pomeriggio.
Temperature. In aumento, specie riguardo ai valori massimi.
Venti. In quota deboli o a tratti localmente moderati, dai quadranti occidentali; altrove variabili, in prevalenza deboli salvo locali moderati rinforzi per brezze specie nel pomeriggio.

venerdì 10. Sulle zone pianeggianti, in genere cielo da sereno a poco nuvoloso, salvo locali addensamenti dal pomeriggio sulla fascia pedemontana; sulle zone montane, variabilità con spazi di sereno anche ampi specie fino al mattino, ma seguiti da addensamenti nuvolosi sparsi. 
Precipitazioni. Probabilità medio-bassa (25-50%) sulle Dolomiti, bassa (5-25%) sulle Prealpi e nulla o molto bassa (0-5%) sull'alta pianura di qualche fenomeno a prevalente carattere di rovescio o temporale a partire dalle ore più calde; per il resto, precipitazioni assenti.
Temperature. Prevarrà un moderato aumento, specie riguardo ai valori minimi.
Venti. In quota da sud-ovest, nelle primissime ore deboli e poi da moderati a localmente tesi; nelle valli, deboli con direzione variabile; in pianura inizialmente deboli di direzione variabile, poi perlopiù dai quadranti orientali con tendenza a divenire almeno localmente moderati specie su zone costiere e meridionali.

sabato 11. Tempo da variabile a localmente instabile, con spazi di sereno alternati ad addensamenti nuvolosi; fasi di temporali sparsi a partire dalle zone montane; temporanei discreti rinforzi di Libeccio in quota fino a metà giornata e di Bora in pianura dal pomeriggio; le temperature minime, generalmente raggiunte alla sera, subiranno sulle zone centro-settentrionali una moderata diminuzione e altrove contenute variazioni di carattere locale; temperature massime sulle zone interne in calo, anche sensibile in montagna, su costa e zone limitrofe stazionarie o in locale leggero aumento.

domenica 12. Cielo da sereno a poco nuvoloso; precipitazioni generalmente assenti; temperature minime in diminuzione; le temperature massime in quota aumenteranno un po', nelle valli dolomitiche saranno stazionarie o in leggero calo, altrove diminuiranno in modo anche sensibile.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Come sanificare il divano e farlo tornare nuovo

social

Enego: famiglia di orsi al Rifugio Valmaron

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Loison tra le “100 Eccellenze italiane 2021” di Forbes

  • Attualità

    Yale Stock Trading Game, un bassanese sul podio

  • social

    Primo assaggio di primavera e primi bagnanti al Livelon

Torna su

Canali

VicenzaToday è in caricamento