Fine settimana con cielo sereno-variabile e temperature "umane": le previsioni

Un discreto campo anticiclonico porterà sulla nostra regione porta ampi spazi di sereno salvo un po' di cumuli pomeridiani in montagna, con temperature in aumento; il tempo poi diverrà variabile, specie sabato, quando è previsto un calo termico e vari temporali; domenica seguiranno ampi rasserenamenti, ma con clima abbastanza fresco

Le previsioni meteo Arpav

giovedì 9. Prevarrà un cielo sereno, a parte qualche locale addensamento cumuliforme in montagna dal pomeriggio.
Precipitazioni. Assenti, salvo una probabilità nulla o molto bassa (0-5%) sulle Prealpi e bassa (5-25%) sulle Dolomiti di locali brevi fenomeni anche a carattere di rovescio o temporale nel pomeriggio.
Temperature. In aumento, specie riguardo ai valori massimi.
Venti. In quota deboli o a tratti localmente moderati, dai quadranti occidentali; altrove variabili, in prevalenza deboli salvo locali moderati rinforzi per brezze specie nel pomeriggio.

venerdì 10. Sulle zone pianeggianti, in genere cielo da sereno a poco nuvoloso, salvo locali addensamenti dal pomeriggio sulla fascia pedemontana; sulle zone montane, variabilità con spazi di sereno anche ampi specie fino al mattino, ma seguiti da addensamenti nuvolosi sparsi. 
Precipitazioni. Probabilità medio-bassa (25-50%) sulle Dolomiti, bassa (5-25%) sulle Prealpi e nulla o molto bassa (0-5%) sull'alta pianura di qualche fenomeno a prevalente carattere di rovescio o temporale a partire dalle ore più calde; per il resto, precipitazioni assenti.
Temperature. Prevarrà un moderato aumento, specie riguardo ai valori minimi.
Venti. In quota da sud-ovest, nelle primissime ore deboli e poi da moderati a localmente tesi; nelle valli, deboli con direzione variabile; in pianura inizialmente deboli di direzione variabile, poi perlopiù dai quadranti orientali con tendenza a divenire almeno localmente moderati specie su zone costiere e meridionali.

sabato 11. Tempo da variabile a localmente instabile, con spazi di sereno alternati ad addensamenti nuvolosi; fasi di temporali sparsi a partire dalle zone montane; temporanei discreti rinforzi di Libeccio in quota fino a metà giornata e di Bora in pianura dal pomeriggio; le temperature minime, generalmente raggiunte alla sera, subiranno sulle zone centro-settentrionali una moderata diminuzione e altrove contenute variazioni di carattere locale; temperature massime sulle zone interne in calo, anche sensibile in montagna, su costa e zone limitrofe stazionarie o in locale leggero aumento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

domenica 12. Cielo da sereno a poco nuvoloso; precipitazioni generalmente assenti; temperature minime in diminuzione; le temperature massime in quota aumenteranno un po', nelle valli dolomitiche saranno stazionarie o in leggero calo, altrove diminuiranno in modo anche sensibile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il dolce sollievo dell'estate: scopri le 4 top gelaterie di Vicenza

  • Al laghetto di Marola la nuova spiaggia di Vicenza

  • Paura in città: inseguimento e colpi di arma da fuoco

  • Stop del Tosano, il punto vendita non si farà: dietrofront dopo l'emergenza Covid

  • Trasportano alimenti con 60 gradi nel furgone: maxi multa a un pasticciere

  • Assembramenti in piscina e baristi senza mascherina: multe e attività sospesa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento