Giugno si apre nell'incertezza: allerta temporali

Una significativa area depressionaria insiste sul Nord Europa e in varie fasi porta i suoi effetti fino al Mediterraneo, con aria perlopiù fresca ed umida

In riferimento alla situazione meteorologica attesa sul territorio, il Centro funzionale decentrato della Regione ha emesso un avviso di criticità idrogeologica, decretando lo stato di “attenzione” per possibili forti temporali da sabato pomeriggio alle ore 8 di lunedì 8 giugno in tutti i bacini idrografici del Veneto a eccezione di quello dell’Alto Piave, in provincia di Belluno.

Le previsioni meteo Arpav

sabato 6. Tempo variabile, con parziali schiarite specie fino alle ore centrali in pianura, nubi più presenti soprattutto dal pomeriggio in poi sulle zone montane.
Precipitazioni. Probabilità nel complesso medio-alta (50-75%) su zone montane e alta pianura, bassa (5-25%) sulla costa, medio-bassa (25-50%) altrove; si tratterà di fenomeni sparsi a prevalente carattere di rovescio o locale temporale, che si verificheranno più facilmente a partire dalle ore centrali.
Temperature. Prevarrà un moderato aumento, salvo alcuni valori minimi stazionari o in leggero calo in pianura e nelle valli.
Venti. In quota, moderati da sud-ovest; nelle valli, deboli con direzione variabile; in pianura prevalentemente deboli dai quadranti orientali, a parte qualche fase di moderato rinforzo da quelli meridionali specie sulla costa nelle ore diurne.

domenica 7. Tempo instabile, con alcune schiarite fino al mattino e nubi anche estese in seguito.
Precipitazioni. Probabilità in aumento fino a medio-alta (50-75%) su parte di costa e zone limitrofe, fino ad alta (75-100%) altrove; si tratterà di fenomeni locali fino al mattino e poi da sparsi a diffusi andando verso l'interno, a crescente carattere di rovescio o temporale, che occasionalmente potranno risultare consistenti.
Temperature. Le minime sulla costa non varieranno molto e altrove subiranno un aumento al più moderato; massime in moderato calo su valli ed alta pianura, stazionarie o in locale leggero aumento altrove.
Venti. In quota sud-occidentali, da moderati a temporaneamente e localmente tesi; sull'entroterra pianeggiante perlopiù deboli, a tratti di direzione variabile e a tratti da nord-est; sulla costa da deboli a moderati, in prevalenza dai quadranti meridionali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

lunedì 8. Cielo molto nuvoloso, spesso anche coperto; frequenti precipitazioni, più insistenti sulle zone centro-settentrionali e più significative dal pomeriggio, con rovesci e temporali; le temperature minime non varieranno molto, quelle massime subiranno un calo soprattutto in pianura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dove gustare il miglior gelato: le top gelaterie di Vicenza e provincia

  • Tragedia sulle Gallerie del Pasubio: giovane precipita e muore dopo un volo di 150 metri

  • Elezioni regionali, amministrative e referendum: ecco come si vota

  • Alunna positiva al Covid-19, scatta il protocollo: classe in quarantena

  • Stanno cambiando le frequenze televisive: scopri se la tua TV è da rottamare

  • L'appartamento brucia e si lanciano dal 2° piano: mamma e figlio in ospedale, gravissimo il padre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento