Meteo

Temperature in picchiata e cielo variabile: le previsioni del fine settimana

Una massa d'aria abbastanza fredda fa calare le temperature a partire dalle quote più alte; via via il tempo sarà variabile fino a sabato mattina, con crescente probabilità di un po' di precipitazioni; maggiore stabilità e più spazi di sereno a fine periodo

Le previsioni

venerdì 5. Tempo variabile, con nubi più frequenti su pianura e Prealpi, spazi di sereno più presenti sulle Dolomiti; parziali riduzioni della visibilità in pianura e nelle valli, fino al mattino per varie foschie e alcune nebbie, poi per foschie in intensificazione al tramonto e probabile diradamento serale.
Precipitazioni. Probabilità inizialmente da nulla o molto bassa (0-5%) a bassa (5-25%) e nelle ore pomeridiane da medio-bassa (25-50%) a medio-alta (50-75%) per fenomeni sparsi, in genere modesti ma con possibilità di qualche occasionale rovescio dal pomeriggio; limite delle eventuali nevicate sui 1200-1500 m per gran parte della giornata, ma in abbassamento fino ad 800-1100 m di sera.
Temperature. Clima un po' più freddo ad alta quota; in pianura, discreto aumento soprattutto dei valori minimi; nelle valli, contenute variazioni di carattere locale; le minime in montagna saranno raggiunte a tarda sera.
Venti. In quota da moderati a deboli, dai quadranti nord-occidentali; altrove per gran parte della giornata deboli di direzione variabile salvo occasionali moderati rinforzi da ovest sulla pianura centro-meridionale, ma di sera tendenti a divenire nord-orientali in pianura, tesi sulla costa e moderati altrove.

sabato 6. Tempo nel complesso variabile; in pianura prevarranno all'inizio le nubi e poi gli spazi di sereno, sulle Prealpi la nuvolosità sarà più frequente, sulle Dolomiti gli spazi di sereno saranno un po' più presenti fino al mattino e per il resto ci saranno nubi irregolari.
Precipitazioni. Nelle prime ore fenomeni sparsi più che altro su pianura e Prealpi, in diradamento dalle zone pianeggianti, con intensità modeste salvo possibili occasionali rovesci ed un limite delle nevicate che si abbasserà fino a 600-900 m o localmente un po' più in basso; in seguito, fenomeni generalmente assenti; la probabilità sarà al più medio-alta (50-75%) nelle primissime ore su pianura e Prealpi, poi in significativa diminuzione.
Temperature. In diminuzione anche sensibile, salvo locali lievi controtendenze riguardo alle minime sulle Prealpi.
Venti. In quota dapprima da deboli a moderati dai quadranti occidentali, poi da moderati a deboli nord-occidentali; nelle valli, deboli con direzione variabile; in pianura generalmente nord-orientali, sulla costa da tesi a moderati e altrove da moderati a deboli.

domenica 7 

Cielo: Tempo abbastanza soleggiato, con spazi di sereno anche ampi, salvo qualche locale annuvolamento e qualche nube medio-alta sulla pianura meridionale dal pomeriggio-sera.
Precipitazioni: Assenti.
Temperature: Valori minimi stabili o in lieve calo, attorno allo zero anche su molte zone della pianura; massime in lieve aumento in pianura, in aumento un po' più sensibile sui rilievi.
Venti: In pianura in prevalenza deboli variabili, con qualche rinforzo da sud dal pomeriggio. In montagna deboli da nordovest.
Mare: Generalmente poco mosso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Temperature in picchiata e cielo variabile: le previsioni del fine settimana

VicenzaToday è in caricamento