rotate-mobile
Meteo

Inizio settimana senza ombrello ma da mercoledì nuova perturbazione: le previsioni

Sulla regione Veneto si avranno condizioni di tempo perturbato per buona parte di domenica con precipitazioni da sparse a diffuse. Da Lunedì condizioni di maggiore stabilità e più soleggiate fino a martedì. Da metà settimana nuovo peggioramento

Le previsioni meteo Arpav

lunedì 25. Fino alle prime ore residua nuvolosità, specie sui settori sud-occidentali, in seguito cielo sereno o poco nuvoloso salvo locali annuvolamenti sulle zone montane specie nel pomeriggio. Non si escludono locali riduzioni della visibilità sulla pianura interna a fine giornata.
Precipitazioni. Non si escludono residue deboli precipitazioni sparse nella notte fino alle prime ore del mattino, in seguito assenti.
Temperature minime in marcata diminuzione e raggiunte in serata; massime in aumento.
Venti. Sulla costa venti moderati, a tratti tesi da Nord-Est fino alle prime ore, in successiva attenuazione salvo possibili locali moderati rinforzi verso fine giornata. In quota deboli/moderati dai quadranti meridionali al mattino, in successiva rotazione dai quadranti settentrionali.

martedì 26. Nuvolosità variabile, con annuvolamenti più frequenti sulle zone montane, alternati a schiarite anche ampie in pianura; tendenza a generale aumento della nuvolosità nel corso del pomeriggio. Probabili locali riduzioni della visibilità in pianura e qualche fondovalle durante le ore più fredde.
Precipitazioni in prevalenza assenti.
Temperature. Minime stazionarie o in locale diminuzione; massime in generale diminuzione.
Venti. In pianura in prevalenza deboli dai quadranti orientali salvo possibili moderati rinforzi sulla costa nelle prime ore. In quota deboli/moderati dai quadranti occidentali, in rinforzo in serata.

mercoledì 27. Condizioni del tempo in peggioramento con cielo in prevalenza nuvoloso o molto nuvoloso con precipitazioni a partire dai settori occidentali in graduale estensione al resto della regione, con fenomeni più frequenti sui settori montani e pedemontani. Limite della neve intorno ai 1500/1700 m sulle Dolomiti e 1600/1800 m sulle Prealpi. Temperature minime stazionarie, massime in ulteriore diminuzione salvo risultare stazionarie su costa e pianura limitrofa. Sulla costa venti in rinforzo di Scirocco sulla costa in serata. In quota venti in rinforzo da Sud-Ovest.

giovedì 28. Cielo da parzialmente nuvoloso a sereno o poco nuvoloso; nelle ore più fredde probabili riduzioni della visibilità in pianura e qualche fondovalle. Precipitazioni assenti. Temperature minime in ulteriore diminuzione sulle zone montane, stazionarie in pianura; massime senza notevoli variazioni. Previsore: RR

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inizio settimana senza ombrello ma da mercoledì nuova perturbazione: le previsioni

VicenzaToday è in caricamento