rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Meteo

Sole e nubi nell'ultima settimana di aprile: le previsioni

Fino a martedì, il Veneto si troverà sotto l'influenza di correnti cicloniche provenienti dall'Atlantico, che porteranno annuvolamenti e alcune fasi di marcata instabilità. Da mercoledì si riaffermeranno condizioni anticicloniche, con tempo in prevalenza stabile

Le previsioni meteo Arpav

lunedì 24.

Tempo instabile/perturbato nella prima metà di giornata con cielo molto nuvoloso o coperto. Nel pomeriggio nuvolosità in diminuzione a partire da ovest, salvo residua instabilità sulle Prealpi.
Precipitazioni. Fino alle ore centrali probabilità alta (75-100%) di precipitazioni diffuse di moderata intensità, anche a carattere di rovescio o temporale. Dal pomeriggio fenomeni in esaurimento fino a risultare generalmente assenti, salvo possibili locali rovesci od occasionali temporali sulle Prealpi. Limite della neve a circa 1700-1900 m sulle Dolomiti, un po' più alto sulle Prealpi.
Temperature. In diminuzione, salvo le minime in pianura, che saranno pressoché stazionarie o in locale rialzo.
Venti. In quota, nelle primissime ore moderati da sud-ovest, poi moderati, anche tesi in alta quota, da nord-ovest. Nelle valli variabili. In pianura deboli o moderati, a tratti tesi nel pomeriggio, variabili nella prima metà della giornata, in prevalenza orientali dal pomeriggio.

martedì 25.

Tempo variabile, a tratti instabile soprattutto fino al mattino; poi dalle ore centrali crescenti schiarite, specie in pianura, alternate ad annuvolamenti, più che altro sulle zone montane e pedemontane.
Precipitazioni. In pianura tra la notte ed il primo mattino probabilità alta (75-100%) di precipitazioni sparse e discontinue anche a carattere di rovescio o temporale; dalla mattina fenomeni in esaurimento, salvo probabilità medio-bassa(25/50%) di qualche rovescio su zone pedemontane e pianura interna nel primo pomeriggio. In montagna probabilità generalmente alta (75-10%) di rovesci o locali temporali, con limite neve in abbassamento fino a 1500-1700 m sulle Prealpi, un po' più in basso sulle Dolomiti.
Temperature. In diminuzione.
Venti. In quota, in prevalenza nord-occidentali, da moderati a tesi. Nelle valli variabili. In pianura, fino alle ore centrali dai quadranti orientali, in prevalenza deboli verso ovest, moderati altrove, anche tesi lungo la costa; dal pomeriggio in attenuazione e di direzione variabile.

mercoledì 26.

Cielo sereno o poco nuvoloso, salvo attività cumuliforme pomeridiana su zone montane e pedemontane. Temperature minime in diminuzione, massime in aumento.

giovedì 27.

Cielo sereno o poco nuvoloso per passaggi di velature e per qualche cumulo pomeridiano in montagna. Temperature in rialzo. Previsore:ms.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sole e nubi nell'ultima settimana di aprile: le previsioni

VicenzaToday è in caricamento