menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nuvole e pioggia: le previsioni per il fine settimana

Frequenti fasi nuvolose con precipitazioni soprattutto a cavallo tra venerdì e sabato, qualche fase di rinforzo di vento dai quadranti meridionali soprattutto in quota e al mare, schiarite e contenuto calo termico soprattutto a fine periodo

Le previsioni meteo Arpav

venerdì 22. Cielo generalmente coperto.
Precipitazioni. Probabilità nel complesso alta (75/100%) per fenomeni più diffusi e più consistenti sulle zone interne e nella seconda parte della giornata; limite delle nevicate a 1200-1500 m sulle Prealpi e 900-1200 m sulle Dolomiti, salvo risultare localmente a tratti un po' più basso specie per rovesci serali; a fine giornata le precipitazioni saranno localmente anche a carattere di significativo rovescio, con quantitativi consistenti soprattutto su Prealpi nord-orientali e qualche zona adiacente.
Temperature. In moderato aumento, specie sulle zone pianeggianti.
Venti. In quota, per gran parte della giornata da forti a tesi sud-occidentali e infine in attenuazione; nelle valli, deboli di direzione variabile salvo dal pomeriggio possibilità di locali moderati rinforzi dai quadranti orientali; altrove fino al mattino deboli con direzione variabile, poi tendenti a divenire da moderati a temporaneamente tesi dai quadranti meridionali sulle zone più a sud-est e sulla costa, moderati nord-orientali sul resto della pianura.

sabato 23. Cielo dapprima molto nuvoloso o coperto, poi irregolarmente nuvoloso con alcune schiarite.
Precipitazioni. Probabilità inizialmente alta (75-100%) per fenomeni diffusi più significativi a nord-est, in calo da ovest nelle ore diurne fino a bassa (5-25%) per fenomeni modesti e da sparsi a locali, in parziale ripresa serale a medio-alta (50-75%) sulle zone montane e medio-bassa (25-50%) su quelle pianeggianti per fenomeni deboli e sparsi; abbassamento del limite delle nevicate, fino a quote dell'ordine dei 1000 m sulle Prealpi e un po' inferiori sulle Dolomiti.
Temperature. Le minime, raggiunte alla sera, in montagna diminuiranno; per il resto, contenute variazioni di carattere locale.
Venti. In quota fino al mattino direzione variabile, a tratti con intensità moderata, poi venti sud-occidentali da moderati a localmente tesi specie sulle Prealpi; altrove deboli o a tratti localmente moderati, specie a sud-est, con direzione prevalente almeno fino al pomeriggio dai quadranti meridionali sulle zone centro-meridionali e costiere.

domenica 24. Cielo da molto nuvoloso nella prima parte della giornata a poco nuvoloso in serata, quando in pianura e nelle valli potrà tornare qualche nebbia; precipitazioni più probabili e diffuse fino al mattino sulle zone centro-meridionali, per il resto in diradamento, con limite delle eventuali nevicate a fondovalle sulle Dolomiti e 700-1000 m sulle Prealpi; temperature in calo, più sensibile riguardo alle minime sulle zone montane e pedemontane.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Ci sarà una super luna rosa ad aprile

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VicenzaToday è in caricamento