Cielo sereno e temperature in aumento: le previsioni del week end

Nuvole e precipitazioni modeste tra giovedì sera e venerdì mattina, con un richiamo di venti dai quadranti settentrionali ed un calo termico degni di nota; il successivo rialzo della pressione porta ampi rasserenamenti

Le previsioni meteo Arpav

venerdì 20. Il cielo fino al mattino sarà molto nuvoloso o almeno temporaneamente coperto, poi diverrà poco nuvoloso con crescenti ed ampi spazi di sereno. 
Precipitazioni. Probabilità fino al mattino nel complesso da medio-alta (50-75%) a medio-bassa (25-50%) per fenomeni da sparsi a temporaneamente piuttosto diffusi, al più occasionalmente moderati, comunque in diradamento da nord; limite delle nevicate a circa 1200-1500 m sulle Prealpi e 900-1200 m sulle Dolomiti; nella seconda parte della giornata la probabilità diminuirà rapidamente, fino a risultare ovunque nulla o molto bassa (0-5%).
Temperature. Rispetto a giovedì sulle zone montane caleranno, anche sensibilmente in quota; in pianura subiranno contenute variazioni di carattere locale; in ogni caso le minime saranno raggiunte a tarda sera.
Venti. In quota tesi o a tratti forti, dai quadranti settentrionali; nelle valli e localmente sulla fascia pedemontana raffiche di Foehn, intervallate da venti perlopiù moderati dai quadranti nord-orientali; altrove in prevalenza da nord-est, da tesi a localmente forti su costa e zone meridionali, da deboli a moderati altrove.

sabato 21. Cielo sereno, salvo occasionali nubi alte dal pomeriggio.
Precipitazioni. Assenti.
Temperature. In pianura, subiranno un moderato calo; nelle valli, le minime diminuiranno e le massime saranno stazionarie o in leggero calo; in quota, per le minime prevarrà una diminuzione e per le massime un aumento.
Venti. In quota, moderati dai quadranti nord-orientali; nelle valli deboli con direzione variabile, salvo temporanei moderati rinforzi dai quadranti nord-orientali anche per possibile locale Foehn; sulla costa da nord-est, nelle prime ore tesi e poi moderati; altrove fino al primo pomeriggio in prevalenza da nord-est, da moderati a deboli, poi deboli con direzione variabile salvo locale persistenza di venti nord-orientali a sud.

domenica 22. Cielo sereno o poco nuvoloso per velature, un po' più significative alla sera; le temperature sulle zone montane aumenteranno specie in quota, su quelle pedemontane non varieranno molto, altrove subiranno un contenuto calo dei valori minimi e lievi aumenti di quelli massimi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' in arrivo la Luna del Castoro: ecco quando brilla in cielo

  • Gambero rosso 2021: tre forchette a La Peca, due ad Acqua Crua e altri sei vicentini

  • Paolo Mocavero condannato, Roberto Baggio vince anche in tribunale

  • Coronavirus, altre 9 vittime a Vicenza: anche un uomo di 58 anni

  • Qualità della vita, Vicenza agguanta il podio: terza città a livello nazionale, prima del Veneto

  • Covid e Valle del Chiampo: «Non chiamatela zona rossa»

Torna su
VicenzaToday è in caricamento