Mercoledì, 22 Settembre 2021
Meteo

L'afa concede una tregua: le previsioni di inizio settimana

L'anticiclone di origine africana cederà il passo all'ingresso di correnti più miti provenienti da nordovest; un ricambio d'aria con varie precipitazioni interesseranno quindi dapprima la montagna, nel pomeriggio/sera di domenica, e poi anche parte della pianura lunedi, attenuando decisamente la condizione di caldo afoso anche nei giorni successivi

Le previsioni meteo Arpav

lunedì 16.

Nuvolosità in aumento già dalla mattina sulle zone montane, dove il tempo sarà generalmente instabile; in pianura qualche annuvolamento alternato a schiarite, specie nelle ore centrali, poi nel pomeriggio/sera tendenza ad annuvolamenti più diffusi.
Precipitazioni. Dalla mattina probabilità in aumento di rovesci o temporali sparsi sui rilievi, con fenomeni che potranno persistere fino alla tarda serata o nottata; rovesci o temporali localmente in estensione anche alla pedemontana e pianura specie centro-settentrionale verso sera.
Temperature. Minime generalmente stabili e massime in lieve calo in pianura; valori in calo anche sensibile sulle zone montane, con minime raggiunte in serata.
Venti. In pianura deboli variabili con prevalenza di brezze sulle zone costiere e a ridosso dei rilievi; verso sera ingresso di venti nordorientali moderati, con locali rinforzi. In quota moderati/tesi da sudovest, dal pomeriggio moderati da ovest/nordovest.

martedì 17.

Tempo più stabile e soleggiato, con qualche locale annuvolamento e nubi alte in transito specie nel pomeriggio.
Precipitazioni. Generalmente assenti, salvo qualche residuo fenomeno nelle primissime ore, e qualche isolato piovasco sui rilievi nel pomeriggio.
Temperature. In calo anche sensibile su tutta la regione; clima più fresco e ventilato.
Venti. In pianura moderati da nordest, con rinforzi di bora sulla costa e zone orientali. In montagna moderati da nordovest, fino a tesi verso sera; possibile presenza di foehn sulle zone pedemontane occidentali nella notte e prime ore.

mercoledì 18.

Cielo: In pianura cielo sereno o a tratti poco nuvoloso, in montagna leggera variabilità con spazi di sereno alternati a crescenti nubi sparse.
Precipitazioni: Assenti, salvo al più occasionali piovaschi nella notte sulle Dolomiti (probabilità bassa 5-25%).
Temperature: Minime in aumento o localmente stazionarie, in calo in quota; massime in lieve calo.
Venti: In pianura in prevalenza dai quadranti orientali al mattino inizialmente moderati, tesi sulla costa, poi deboli/moderati, in ulteriore attenuazione nel pomeriggio. In quota deboli nord-occidentali, a tratti moderati sulle cime più alte.
Mare: Poco mosso.

giovedì 19.

Cielo: In pianura sereno o poco nuvoloso, sulle zone montane da sereno o poco nuvoloso a parzialmente nuvoloso per annuvolamenti irregolari alternati a schiarite.
Precipitazioni: In prevalenza assenti salvo possibili occasionali piovaschi sulle zone montane nel pomeriggio/sera(probabilità bassa 5-25%).
Temperature: Minime senza variazioni di rilievo, massime in ripresa.
Venti: In prevalenza dai quadranti orientali deboli, a tratti moderati. In quota deboli/moderati occidentali al mattino, da nord-ovest al pomeriggio.
Mare: Poco mosso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'afa concede una tregua: le previsioni di inizio settimana

VicenzaToday è in caricamento