Mercoledì, 23 Giugno 2021
Meteo

Week end all'insegna dell'instabilità: le previsioni

Una modesta e veloce saccatura, in transito tra venerdì e sabato, porterà deboli precipitazioni sparse, poi un secondo impulso nella giornata di domenica con nuove deboli precipitazioni sparse e irregolari

Le previsioni meteo Arpav

venerdì 12. Cielo da irregolarmente nuvoloso o nuvoloso, a molto nuvoloso nel corso della giornata.
Precipitazioni. Fino a metà mattina generalmente assenti o al più locali, in seguito crescente probabilità fino a medio-alta (50-75%) di precipitazioni da locali a sparse, anche a carattere di rovescio. Limite delle nevicate inizialmente intorno a 1300-1500 m, in abbassamento in serata fino a 1200-1300 m sulle Dolomiti.
Temperature. In aumento, anche marcato nei valori minimi in pianura. 
Venti. In pianura in prevalenza di direzione variabile deboli, a tratti moderati, salvo temporanei rinforzi da sud-ovest sulla pianura meridionale. In quota fino al mattino moderati/tesi occidentali, in successiva rotazione da nord con intensità che rimarrà moderata/tesa.

sabato 13. In prevalenza sereno o poco nuvoloso con probabili foschie e nebbie in pianura, localmente persistenti fino a parte della mattinata, e in qualche fondovalle prealpino durante le ore più fredde. Aumento della nuvolosità in serata sulle Dolomiti.
Precipitazioni. Assenti salvo possibili deboli precipitazioni sui settori dolomitici in serata.
Temperature. Minime in diminuzione; massime in calo in montagna, senza notevoli variazioni in pianura e nelle valli. 
Venti. In quota moderati/tesi dai quadranti occidentali; in pianura al mattino deboli variabili, nel corso del pomeriggio rinforzo della ventilazione sulla costa da sud/sud-est, nell'entroterra deboli di direzione variabile.

domenica 14. Tempo variabile con schiarite alternate a nuvolosità irregolare, più frequente nella prima parte della giornata quando saranno probabili precipitazioni da locali a sparse, specie sui settori settentrionali e nord-orientali, in successivo esaurimento. Limite della neve intorno ai 1000/1300 m. Temperature minime senza notevoli variazioni o in locale diminuzione in pianura; massime in generale diminuzione. Venti in pianura di direzione variabile deboli/moderati, a tratti tesi; in quota progressivo rinforzo dei venti da nord nel corso del pomeriggio, possibile qualche episodio di Foehn nei fondovalle dolomitici nel pomeriggio/sera.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Week end all'insegna dell'instabilità: le previsioni

VicenzaToday è in caricamento