Nuvole e piogge all'orizzonte: le previsioni del fine settimana

Un promontorio anticiclonico insiste tra Africa nord-occidentale e penisola iberica, mentre sul resto d'Europa si susseguono impulsi perturbati di origine nord-atlantica che si dirigono verso sud-est; la nostra regione è in una situazione intermedia, che fa alternare fasi di nubi con alcune precipitazioni e fasi di schiarita

Le previsioni meteo Arpav

venerdì 1. Tempo relativamente instabile con fasi di nuvolosità, più presente nelle primissime ore e a partire dal pomeriggio, alternate a schiarite più ampie nel corso della mattinata.
Precipitazioni. Probabilità nel complesso medio-alta (50-75%) su zone montane e pedemontane, medio-bassa (25-50%) altrove; si tratterà di fenomeni sparsi, occasionalmente a carattere di rovescio o temporale, nelle primissime ore nonchè a partire dal pomeriggio; limite delle nevicate in genere sui 2000-2300 m, salvo episodi un po' più in basso per rovesci.
Temperature. Contenute variazioni di carattere locale, tra cui alcuni moderati aumenti delle minime.
Venti. In quota prevalentemente moderati, od al più occasionalmente tesi sulle Prealpi, dai quadranti occidentali; altrove perlopiù deboli con direzione variabile, ma con qualche fase di locale moderato rinforzo in pianura specie sulle zone centro-meridionali e costiere.

sabato 2. Tempo un po' variabile, con alternanza di schiarite anche ampie fino al mattino ed addensamenti nuvolosi più presenti nelle ore pomeridiane.
Precipitazioni. A partire dalle ore centrali potranno verificarsi fenomeni da locali a sparsi ed anche a carattere di rovescio o temporale, con probabilità nel complesso medio-bassa (25-50%) su zone montane e pianura centro-orientale, bassa (5-25%) altrove; limite delle eventuali nevicate sui 2100-2400 m.
Temperature. Le minime subiranno una lieve diminuzione sulle zone montane e contenute variazioni di carattere locale su quelle pianeggianti, le massime subiranno contenute variazioni di carattere locale sulla costa e un aumento al più moderato altrove.
Venti. In quota moderati, od al più occasionalmente tesi, dai quadranti nord-occidentali; altrove perlopiù deboli con direzione variabile, ma con qualche fase di locale moderato rinforzo dai quadranti orientali in pianura.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

domenica 3. Variabilità, con spazi di sereno più ampi in montagna e fasi di nuvolosità più frequenti in pianura, ove nelle primissime ore non sarà da escludere qualche parziale riduzione della visibilità; specie su pianura e Prealpi, sarà possibile qualche piovasco o breve rovescio anche a carattere temporalesco; limite delle eventuali nevicate sui 2100-2400 m; le temperature subiranno contenute variazioni di carattere locale, tra cui per le minime prevarranno lievi diminuzioni a nord-est e lievi aumenti altrove, per le massime leggeri aumenti a nord-est e leggere diminuzioni altrove.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La proposta di Sergio Berlato: «Chi interrompe caccia e pesca andrebbe trattato da terrorista»

  • Coronavirus: il cibo per rafforzare il sistema immunitario

  • Torna l'ora solare, quando vanno spostate le lancette

  • Coronavirus, Zaia: "Curva in aumento ma c'è un nuovo soggetto Covid: asintomatico"

  • Obbligo di pneumatici invernali o catene: quando, dove, l'importo delle multe

  • Coronavirus, si va verso il coprifuoco alle 22 in tutta Italia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento