Meteo

Freddo e vento forte in pianura: stato di attenzione in Veneto

Dal pomeriggio di giovedì 11 alla serata di sabato 13 venti persistenti di Bora, tesi e a tratti forti su costa e pianura limitrofa, specie quella centro meridionale con probabile fase più intensa nella giornata di sabato

L'aria gelida che da giorni sta interessando il centro-nord Europa, arriverà anche sull'Italia da venerdì e per il weekend di San Valentino. A confermarlo sono i meteorologi di 3bmeteo.com che avvertono: «Avremo a che fare con un netto tracollo delle temperature a partire dal versante adriatico progressivamente verso il resto della Penisola, con perdita anche di oltre 10 gradi. La sensazione di freddo verrà inoltre accentuata dai venti anche forti di bora e grecale, che soffieranno con raffiche superiori ai 60-70 chilometri orari a partire dall'Adriatico». «In generale, - spiegano i meteorologi - la pianura padana diventerà una ghiacciaia con valori ampiamente e diffusamente sottozero durante le ore notturne. Potranno scendere fino a -5/-7 gradi centigradi». Il freddo, stando alle previsioni, dovrebbe mantenersi anche nel corso della maggior parte della prossima settimana.

Ma non ci sarà solo il crollo delle temperature: da venerdì in regione ci saranno anche forti raffiche di vento lungo le zone costiere e sulla pianura limitrofa. Per questo motivo il Centro funzionale decentrato della Regione Veneto ha emesso un avviso di criticità valido dalle 16 di giovedì e fino alla mezzanotte di sabato. Le previsioni di Meteo Veneto, in particolare, indicano dal pomeriggio di oggi alla serata di sabato 13 venti persistenti di Bora, tesi e a tratti forti su costa e pianura limitrofa, specie quella centro meridionale con probabile fase più intensa nella giornata di sabato.

LE PREVISIONI PER IL FINE SETTIMANA

Venerdi 12

Cielo: Fino al mattino alternanza di nuvole e rasserenamenti, dal pomeriggio nuvolosità in aumento fino anche a cielo molto nuvoloso o coperto più probabilmente su Veronese e Rodigino.
Precipitazioni: Sulla pianura fino al pomeriggio assenti, di sera probabilità bassa (5-25%) per qualche fiocco di neve a tratti su Rodigino e Veronese. Sui monti fino al mattino probabilità bassa (5-25%) per qualche fiocco di neve a tratti, dal pomeriggio assenti.
Temperature: In calo anche sensibile rispetto a giovedì e sotto la media anche di molto nelle ore diurne.
Venti: Sulla pianura da nord-est, moderati o tesi specie su costa e zone limitrofe. Nelle valli deboli/moderati con direzione variabile. In alta montagna moderati/tesi da nord-ovest.
Mare: Molto mosso.

Sabato 13

Cielo: Di notte nuvolosità in diminuzione, dal mattino cielo sereno o poco nuvoloso.
Precipitazioni: Assenti.
Temperature: In calo rispetto a venerdì, anche di molto più probabilmente nelle ore notturne.
Venti: Sulla pianura da nord-est, fino al mattino da tesi/forti a moderati/tesi andando dalla costa alla pedemontana, tra il pomeriggio e la sera in attenuazione a partire da ovest. Nelle valli deboli/moderati con direzione variabile. In alta montagna moderati/tesi da nord-est.
Mare: Molto mosso.

Domenica 14

Precipitazioni assenti, cielo sereno o poco nuvoloso, temperature in calo di notte ed in aumento di giorno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Freddo e vento forte in pianura: stato di attenzione in Veneto

VicenzaToday è in caricamento