Meteo

Maltempo, piogge e temporali in arrivo da lunedì

Le condizioni meteo su Vicenza sono destinate a peggiorare già nel corso del weekend per l’arrivo di una nuova perturbazione

A causa di una perturbazione atlantica, dal fine settimana inizieranno ad affluire correnti meridionali che porteranno dapprima un aumento della nuvolosità e successivamente dell’instabilità. Venerdì e sabato ancora tanto sole sul Veneto con qualche nube in più sui rilievi dolomitici e sabato sera su gran parte della regione ma senza alcun fenomeno di rilievo. Domenica cielo che da parzialmente nuvoloso diventerà rapidamente molto nuvoloso con le prime piogge che interesseranno solo dalla sera le alte pianure e le Prealpi. Settimana successiva che comincerà caratterizzata dall’instabilità per il passaggio del fronte freddo, con temporali e possibili colpi di vento che interesseranno tutta la regione da Ovest verso Est dal pomeriggio, fenomeni meno intensi sulle aree lungo il Po. A seguire si resterà in un contesto di variabilità, con schiarite ed anche acquazzoni improvvisi. Temperature che tra domenica e lunedì caleranno sensibilmente. Decisamente più fresco nelle ore notturne e mattutine la prossima settimana

METEO VICENZA

Le condizioni meteo su Vicenza sono destinate a peggiorare nel corso del weekend per l’arrivo di una nuova perturbazione. Venerdì e sabato il cielo risulterà parzialmente nuvoloso, con delle nubi sparse che localmente daranno fastidio al sole. Domenica si potrà osservare un aumento della nuvolosità, soprattutto dal pomeriggio con i primi piovaschi possibili in serata. La settimana successiva si aprirà in compagnia del passaggio del fronte freddo, che nella seconda parte della giornata di lunedì, coinvolgerà con piogge e temporali il vicentino. Ancora acquazzoni sparsi possibili nei giorni successivi. Temperature in generale calo, in particolare nei valori minimi la prossima settimana.

Previsioni a cura di 3b Meteo

Le previsioni della settimana di Arpav

Lunedi 4

Cielo: Tratti di sereno, specie nella prima parte della giornata, alternati ad annuvolamenti irregolari, con intensificazione della copertura nuvolosa dalla serata. Possibili nubi basse, foschie o locali nebbie sulla pianura meridionale fino al mattino.
Precipitazioni: In prevalenza assenti fino al pomeriggio inoltrato, salvo probabilità bassa (5-25%) di occasionali piovaschi; dalla serata aumento della probabilità di precipitazioni a partire dalle zone occidentali.
Temperature: Minime prevalentemente in aumento. Massime stazionarie o in locale lieve rialzo.
Venti: In quota moderati/tesi da sud-ovest in intensificazione e rotazione da sud a fine giornata; nelle valli variabili. In pianura deboli, o moderati soprattutto nella seconda parte della giornata, dai settori orientali, con Scirocco lungo la costa.
Mare: Mosso.

Martedi 5

Cielo: Tempo perturbato con cielo in prevalenza molto nuvoloso o coperto soprattutto fino a metà giornata e sulle zone centro-settentrionali. Possibili schiarite nella seconda parte della giornata a partire dalle zone meridionali e da quelle occidentali.
Precipitazioni: Probabilità alta (75-100%) di precipitazioni anche a carattere di rovescio o temporale, frequenti e abbondanti sulle zone montane e pedemontane e sulla pianura settentrionale. Dalle ore centrali fenomeni in diradamento e successivo esaurimento in pianura e dalla serata anche in montagna a partire da ovest. Limite delle nevicate in abbassamento fino a 2400-2800 m nel pomeriggio.
Temperature: Minime in aumento lungo la costa e zone limitrofe e sulla pianura meridionale, in diminuzione altrove. Massime in diminuzione in montagna, pressoché stazionarie altrove.
Venti: In quota inizialmente forti da sud, in progressiva attenuazione a partire dalla mattina fino a moderati e in rotazione fino a disporsi da sud-ovest. In pianura fino al pomeriggio moderati, anche tesi, soprattutto lungo la costa e sulla pianura meridionale, in prevalenza sud-orientali, salvo sulla pianura occidentale e settentrionale dove saranno nord-orientali, nel corso del pomeriggio in attenuazione sulle zone interne, in rotazione fino a disporsi da sud su costa e pianura limitrofa.
Mare: Molto mosso.

Mercoledi 6

Cielo: Tempo ancora instabile, con cielo in prevalenza molto nuvoloso, salvo qualche schiarita sulle zone pianeggianti al mattino, e verso sera sulle Dolomiti.
Precipitazioni: Fenomeni sparsi, anche a carattere di rovescio o temporale, con limite della neve in abbassamento fino a 1800-2000 m sulle Dolomiti; fenomeni in esaurimento dal pomeriggio sulle zone montane, mentre in pianura saranno probabili fino alla sera.
Temperature: In diminuzione anche sensibile in quota, con valori che si riporteranno in linea con le medie del periodo.
Venti: In pianura venti inizialmente variabili, con scirocco residuo al mattino, e poi ingresso di venti da nordest, con tratti di bora tesa sulla costa. In montagna moderati da sud, poi in rotazione e in rinforzo fino a tesi da nordest.
Mare: Mosso al mattino, poi molto mosso dal pomeriggio.

Giovedi 7

Cielo: Tempo variabile, con cielo in prevalenza molto nuvoloso o coperto.
Precipitazioni: Possibili precipitazioni, in prevalenza deboli e sparse sulle zone centro orientali della pianura, e qualche debole pioggia locale dalle ore centrali sulle zone montane e pianura occidentale.
Temperature: Valori in generale contenuto calo.
Venti: In pianura venti moderati da nord o nordest, con bora/tramontana sulle zone costiere. In montagna venti tesi, fino a forti in alta quota, da nord est.
Mare: In prevalenza molto mosso, specie sulle zone meridionali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltempo, piogge e temporali in arrivo da lunedì

VicenzaToday è in caricamento