Meteo

Meteo, attesi temporali in zone montane e pedemontane del Veneto

Non si escludono locali fenomeni intensi come forti rovesci, forti raffiche di vento, locali grandinate: stato di attenzione fino alle 8 di giovedì 

Il Centro funzionale decentrato della Protezione Civile del Veneto ha emesso un nuovo bollettino che, in considerazione delle previsioni meteo, decreta lo stato di attenzione nei bacini idrografici del Veneto (eccetto Basso Piave- Sile-Bacino scolante in laguna e Livenza-Lemene-Tagliamento). 

Nel pomeriggio-sera di mercoledì 23, è prevista infatti una fase di instabilità con possibilità di qualche rovescio e temporale, più probabile su zone montane e pedemontane e pianura centro-occidentale veneta. In occasione dei temporali non si escludono locali fenomeni intensi (forti rovesci, forti raffiche di vento, locali grandinate). 

Alla luce dei fenomeni meteorologici previsti, si decreta lo stato di attenzione per criticità idrogeologica (riferita allo scenario per temporali forti) per i disagi che potrebbero verificarsi nel sistema di drenaggio urbano e lungo la rete idrografica minore. Lo stato di attenzione è valido per la rete secondaria di tutti i bacini idrografici della regione fino alle ore 8 di domani 24 giugno. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Meteo, attesi temporali in zone montane e pedemontane del Veneto

VicenzaToday è in caricamento