Meteo: stato di attenzione per forti temporali in montagna

Il Centro funzionale Decentrato della Protezione Civile della Regione Veneto annuncia possibile criticità idrogeologica nell’area montana del bacino Alto Piave

Il Centro funzionale Decentrato della Protezione Civile della Regione Veneto ha dichiarato lo Stato di Attenzione per possibile criticità idrogeologica nell’area montana del bacino Alto Piave.

Nel pomeriggio-sera sono infatti probabili rovesci e temporali sulle zone montane, da locali su Prealpi a sparsi sulle Dolomiti. Mercoledì aumento dell'instabilità con rovesci e temporali sparsi dal pomeriggio, ad iniziare dalle Dolomiti dove non è escluso anche qualche fenomeno intenso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Visti i fenomeni meteorologici previsti la criticità idrogeologica attesa è riferita allo scenario per temporali forti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dove gustare il miglior gelato: le top gelaterie di Vicenza e provincia

  • Al Palladio aprirà un cinema: il video della nuova sala super lusso

  • Tragedia sulle Gallerie del Pasubio: giovane precipita e muore dopo un volo di 150 metri

  • Anziano pestato in periferia, l'ira di Presidio Vicenza

  • Alunna positiva al Covid-19, scatta il protocollo: classe in quarantena

  • Vasto incendio alla ditta di stoccaggio rifiuti: è il secondo in pochi mesi / VD

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento