rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Meteo

Meteo, le previsioni per la settimana: con novembre arriva la pioggia

Almeno fino a venerdì circolazione ciclonica per una depressione proveniente da nord-ovest che porterà precipitazioni lunedì, mercoledì e giovedì

Martedi 2

Cielo: Di notte nuvolosità in diminuzione da ovest con qualche nebbia nelle valli prealpine, di giorno cielo sereno o poco nuvoloso, di sera poco o parzialmente nuvoloso.
Precipitazioni: Di notte probabilità bassa (5-25%); saranno modeste e locali su Alto Veneziano, Trevigiano, Bellunese e zone limitrofe con quota neve in prevalenza a 1500/1800 m. Dal mattino assenti.
Temperature: Rispetto a lunedì differenze anche sensibili. Sulla pianura di notte andamenti irregolari, di giorno in aumento, di sera in calo con minime nelle ultime ore in varie zone. Sui monti in calo eccetto aumenti diurni nelle valli. Valori in genere non distanti dalla media.
Venti: Sulla pianura deboli/moderati, fino al mattino da ovest e dal pomeriggio con direzione variabile. Sui monti in prevalenza deboli/moderati e sulle Prealpi a tratti tesi, da sud-ovest.
Mare: Da molto mosso a mosso col passar delle ore.

Mercoledi 3

Cielo: Sulla pianura nella prima metà di giornata nuvolosità in aumento con nebbie sparse fino all'alba e in dissolvimento al mattino, dal pomeriggio ovunque cielo coperto. Sui monti coperto.
Precipitazioni: Probabilità bassa (5-25%) fino all'alba, in aumento nel corso della giornata a partire dai monti e ovunque alta (75-100%) di sera; attese specie nella seconda metà di giornata, quando saranno più probabili anche rovesci, con accumuli crescenti andando dalla costa alle zone pedemontane e montane. Quota neve dapprima attorno a 1400-1600 m sulle Dolomiti e 1700-1900 m sulle Prealpi, ma in graduale risalita fino a superare i 2000 m.
Temperature: Rispetto a martedì generalmente fino al pomeriggio saranno più basse e di sera più alte, anche sensibilmente.
Venti: Sulla pianura proverranno moderati/tesi da sud-est, ma andando dalla costa alla pedemontana tenderanno a divenire deboli/moderati disponendosi da nord-est. Nelle valli deboli/moderati con direzione variabile. In alta montagna da moderati/tesi a tesi/forti col passar delle ore, da sud-ovest.
Mare: Da mosso a molto mosso col passar delle ore.

Giovedi 4
Cielo: In pianura nelle prime ore cielo da molto nuvoloso a irregolarmente nuvoloso con varie schiarite, poi da parzialmente nuvoloso a poco nuvoloso con maggiori spazi di sereno; in montagna nuvolosità più estesa nelle prime ore e un po' più presente anche in seguito sulle Dolomiti, comunque con delle schiarite dalla mattinata in poi; probabili alcune nebbie serali in pianura e nelle valli.
Precipitazioni: Probabilità nelle primissime ore medio-alta (50-75%) a sud e alta (75-100%) altrove, poi in calo fino a risultare verso sera bassa (5-25%) sulle zone montane e nulla o molto bassa (0-5%) in pianura; si tratterà di fenomeni inizialmente da diffusi a sparsi, poi sparsi sulle Dolomiti e locali altrove; limite delle nevicate dapprima ben oltre i 2000 m, poi in abbassamento a 1200-1500 m specie sulle Dolomiti.
Temperature: Minime in diminuzione, salvo locali lievi controtendenze in quota, comunque in genere raggiunte alla sera; le massime subiranno un moderato aumento ad ovest e contenute variazioni di carattere locale altrove.
Venti: In quota sud-occidentali, da tesi a moderati, localmente anche forti all'inizio sulle Prealpi; nelle valli, prevalentemente deboli con direzione variabile; in pianura all'inizio deboli o localmente moderati dai quadranti meridionali a sud-est e per il resto da quelli nord-orientali, poi da moderati occidentali a deboli di direzione variabile, ma con varie fasi di rinforzo dai quadranti meridionali sulla costa fino al pomeriggio.
Mare: Nelle prime ore molto mosso specie a sud, poi da mosso a poco mosso.
Venerdi 5
Cielo: Cielo poco o a tratti parzialmente nuvoloso, con significativi spazi di sereno; nelle prime ore, possibilità di qualche nebbia e di alcune nubi basse in pianura e nelle valli.
Precipitazioni: Generalmente assenti.
Temperature: Le minime diminuiranno soprattutto in montagna; le massime tra Prealpi e fascia pedemontana aumenteranno un po', altrove saranno stazionarie o in leggero calo.
Venti: In quota nelle primissime ore da moderati a deboli sud-occidentali, poi deboli con direzione variabile, infine deboli nord-orientali; nelle valli, deboli con direzione variabile; in pianura perlopiù nord-orientali, da deboli a localmente moderati sull'entroterra e da moderati a tesi sulla costa.
Mare: Da poco mosso a mosso, anche molto mosso a tarda sera.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Meteo, le previsioni per la settimana: con novembre arriva la pioggia

VicenzaToday è in caricamento