rotate-mobile
Domenica, 25 Settembre 2022
Meteo

Meteo: nebbia, gelo e allerta inquinamento sul Vicentino

Il tempo continuerà ad essere stabile, piuttosto umido e nuvoloso in pianura, più soleggiato sui monti salvo tra giovedì e venerdì per il passaggio di una debole perturbazione atlantica. Le temperature subiranno un progressivo e contenuto calo sulle zone montane, mentre in pianura tenderanno ad aumentare specie nei valori minimi, ma sempre sotto lo zero

Ancora giornate di freddo e soprattutto di pessima aria in tutta la pianura veneta, il tempo stabile determina il ristagno delle polveri sottili nei livelli di atmosfera più prossimi al suolo. 

LE PREVISIONI (Arpa Veneto)

mercoledì 27. In montagna cielo generalmente poco nuvoloso al mattino per passaggi di nubi alte; aumento della nuvolosità nella seconda parte della giornata specie sulle zone prealpine. In pianura e zone pedemontane, presenza di foschie/nebbie o di nubi basse fin dal mattino; la nuvolosità potrà risultare persistente anche durante la giornata su gran parte delle zone.
Precipitazioni. In pianura, probabilità nulla o molto bassa (0-5%) di locali e debolissime precipitazioni, specie nella seconda parte della giornata. Assenti altrove. 
Temperature. In pianura minime in aumento con valori generalmente prossimi allo zero o di poco superiori, massime stazionarie o in lieve calo. In montagna in lieve diminuzione specie in quota, dove i valori saranno ancora ben al di sopra delle medie stagionali.

giovedì 28. Sulla pianura e sulle valli prealpine frequente presenza di nuvolosità per nubi basse con foschie. Sulle Dolomiti e in alta montagna generalmente poco nuvoloso con graduale aumento della nuvolosità nel corso del pomeriggio.
Precipitazioni. In pianura e zone pedemontane, probabilità nulla o molto bassa (0-5%) di locali e debolissime precipitazioni, specie in prossimità della costa. Assenti altrove. 
Temperature. In contenuta diminuzione in quota, in contenuto aumento le minime e in prevalenza stazionarie le massime in pianura. Ancora superiori alla norma specie in quota con presenza dell'inversione termica.
Venti. In pianura in prevalenza deboli di direzione variabile, da deboli a moderati occidentali in quota.

venerdì 29. Sulle zone montane cielo da nuvoloso o molto nuvoloso al mattino a poco nuvoloso nella seconda parte della giornata. Potrà cadere qualche fiocco di neve sulle Dolomiti settentrionali. In pianura la nuvolosità sarà più persistente, in parziale attenuazione dal pomeriggio, specie sulle zone settentrionali. Temperature in lieve o in contenuto calo sulle zone montane; in lieve diminuzione le minime e in contenuto aumento le massime in pianura. Attenuazione dell'inversione termica.

sabato 30. Cielo generalmente poco nuvoloso, con presenza di foschie, nebbie specie nelle ore più fredde in pianura e nelle valli prealpine. Temperature in lieve o in contenuta diminuzione. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Meteo: nebbia, gelo e allerta inquinamento sul Vicentino

VicenzaToday è in caricamento