Lunedì, 15 Luglio 2024
Meteo

Maltempo: nubifragi, grandinate e raffiche di vento tra Verona e Vicenza

Serenissima Meteo allerta che domenica i previsti temporali potrebbero assumere anche caratteristiche molto intense

Come da previsione, domenica il maltempo tornerà a insistere sulla nostra provincia: le temperature subiranno un certo abbassamento ma attenzione ai temporali intensi che potrebbero generarsi tra le zone pedemontane e la media pianura. 

Come riferisce Serenissima Meteo "la prima parte della giornata sarà caratterizzata da cielo in prevalenza poco nuvoloso, ma con la tendenza ad un graduale aumento della nuvolosità a partire dai rilievi. Nel corso della mattinata le temperature saranno ancora piuttosto elevate, soprattutto in pianura e rappresenteranno del carburante che potrebbe, nel corso del pomeriggio/sera, diventare utile a temporali anche intensi.

Tra la tarda mattinata e il primo pomeriggio appunto, si svilupperanno i primi temporali da sparsi a diffusi sui rilievi, che occasionalmente potranno interessare anche la fascia prealpina. Le zone montane, proprio per effetto di un interessamento più diffuso dei temporali, avranno un calo termico anche sensibile.

Le zone pedemontane e le medie pianure (in tutta quella fascia che va dalla città di Verona, passando per Vicenza e Padova, fino a Treviso), potrebbero essere interessate in maniera più sparsa (40/70%), dal passaggio di temporali dalla seconda metà del pomeriggio/sera. In questa zona, gli eventuali fenomeni potranno essere localmente intensi, anche di natura supercellulare, con nubifragi capaci di locali allagamenti, occasionali grandinate e raffiche di vento. Solamente le zone direttamente interessate da temporali potranno contare su un calo termico di alcuni gradi.

Per quanto riguarda la pianura centro meridionale del veronese, vicentino e padovano (a sud di Berici/Euganei), la pianura veneziana centro occidentale e il rodigino tutto, l'eventualità di sviluppi temporaleschi appare più bassa. Le tempistiche di instabilizzazione della massa d'aria saranno dalla seconda metà del pomeriggio in poi.

Per l'intero territorio Veneto va considerata come a rischio temporali, la fascia oraria che va dal pomeriggio di domenica, fino all'alba di lunedì.
La previsione, come avete potuto leggere, prende in considerazione l'eventualità di fenomeni che potranno assumere caratteri di forte intensità e pertanto capaci anche di provocare qualche criticità sul territorio. Si raccomanda pertanto di mettere in essere, in caso di necessità, ogni forma utile di autoprotezione. L'indicazione in una previsione meteorologica del rischio di fenomenologia intensa non rappresenta una certezza che si verificheranno problematiche, danni o pericoli, ne evidenzia tuttavia, con un sufficiente anticipo, la possibilità. 

Si tratta di informazioni utili per essere pronti e per prevenire, per quanto possibile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltempo: nubifragi, grandinate e raffiche di vento tra Verona e Vicenza
VicenzaToday è in caricamento