menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Car sharing a Vicenza: tutte le informazioni

Anche a Vicenza è attivo il servizio che mette a disposizione l’auto senza spese di gestione o manutenzione

Sono diversi i trucchi che i cittadini possono applicare per ridurre il costo dell’automobile e usare mezzi meno inquinanti. Una soluzione ce la offre il servizi di car sharing o di autonoleggio. L’autonoleggio permette di usufruire dell’auto solo quando strettamente necessario. Si ha la possibilità di sfogliare il catalogo di auto disponibili su agenzie online come Offertenoleggioauto o Avisautonoleggio e scegliere il mezzo più adatto all’esigenza del momento. 

Il car sharing in Italia è un fenomeno in crescita, consiste nella possibilità di utilizzare un’auto, quando se ne ha il bisogno, prelevandola da uno dei parcheggi dedicati senza farsi carico delle spese di gestione e manutenzione che solitamente vengono sostenute dal proprietario dell’auto.

Le tipologie di car sharing a Vicenza

Oggi si possono distinguere due tipologie di servizi di car sharing:

  • A prenotazione (detti anche station based)
  • A flusso libero (detti anche free floating) questa modalità non è presente in città

Hanno caratteristiche diverse e soddisfano differenti esigenze di mobilità.

CAR SHARING A PRENOTAZIONE (STATION BASED)
E’ stato il primo schema di car sharing e, sebbene numericamente surclassato dal servizio free floating. Con questo schema le auto possono essere prenotate anche a distanza di tempo. Di conseguenza il servizio prevede stalli riservati per il prelievo e la riconsegna (anche se il servizio permette il rilascio e la presa della vettura anche fuori dagli stalli riservati). La peculiarità del modello è che assicura la disponibilità della vettura nel momento in cui è necessaria. La tariffazione è generalmente su base sia chilometrica che oraria (fanno talvolta eccezione i veicoli elettrici per cui si prevede solo tariffazione a tempo). E’ mirato soprattutto all’utenza che decide di sostituire la proprietà della vettura con l’utilizzo di altri mezzi (trasporto pubblico, car sharing, autonoleggio, taxi), per chi quindi fa un uso sporadico della vettura e si affida per gli spostamenti sistematici al trasporto pubblico. Si connota quindi come fortemente complementare al trasporto pubblico. E’ utilizzato soprattutto per spostamenti occasionali di una certa lunghezza e durata: in Italia la media di utilizzo è di 6ore/corsa e 60 km/corsa, con un uso procapite sotto le 10 corse/abbonato.

 “puoi vivere senza auto di proprietà poiché il car sharing te la può mettere a disposizione solo quando ti serve davvero”.

Vicenza Compagnie di Autonoleggio

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Loison tra le “100 Eccellenze italiane 2021” di Forbes

  • Attualità

    Yale Stock Trading Game, un bassanese sul podio

  • social

    Primo assaggio di primavera e primi bagnanti al Livelon

Torna su

Canali

VicenzaToday è in caricamento