Al via gli orari estivi e le corse verso mare e montagna, ma con Ftv

Si chiude l'anno scolastico e l'azienda di trasporto pubblico extraurbano da il via ai nuovi orari e alle corse "estive", quelle verso le più note mete turistiche marine e montane

Non solo, quindi, collegamenti su tutto il territorio provinciale, per garantire ai vicentini e ai turisti di spostarsi senza lo stress della macchina, ma anche corse speciali verso Jesolo, Sottomarina e la Riviera Romagnola oppure l'altopiano di Asiago, Recoaro, Bassano, Enego.

E poi c'è BiciBus, l'iniziativa grazie alla quale si arriva in bus nelle più suggestive piste ciclabili di montagna. “Confermiamo gli impegni degli anni passati -afferma Romano Leonardi, amministratore unico di Ftv- nonostante il bilancio ci imponga continui sacrifici. E lo facciamo garantendo tariffe low cost, per permettere a tutti, in particolare a giovani, anziani e famiglie, di godersi una giornata di svago al mare o in montagna, oppure una passeggiata sui colli, la visita a una villa palladiana o a una delle tante bellezze artistiche, storiche, ambientali del nostro territorio.

Con Ftv non c'è da guidare, da cercare parcheggio, da concentrarsi sulla strada: la vacanza comincia appena si sale in pullman.” A titolo d'esempio, un biglietto di andata e ritorno verso Sottomarina costa 11,90 euro, verso Jesolo 15,10 euro. Benzina e autostrada comprese. Dalle spiagge venete alla riviera romagnola Jesolo e Sottomarina rimangono le mete per eccellenza degli amanti del mare.

Lo dimostrano i numeri: nell'estate del 2014 sono stati staccati circa 14mila biglietti, con necessità in alcuni casi di raddoppio delle linee. Le corse sono giornaliere dall'11 giugno al 13 settembre. Sottomarina è raggiungibile da Vicenza e, grazie alle coincidenze, anche da Recoaro e Chiampo; Jesolo, oltre che da Vicenza, anche da Recoaro, Chiampo, Schio, Thiene, Bassano. Per chi non si vuole fermare a Jesolo, fino al 31 agosto c'è la possibilità di proseguire verso Eraclea, Porto Santa Margherita, Caorle, Bibione e fino alla friulana Lignano.

Per gli amanti della riviera romagnola c'è la linea Vicenza-Gatteo a Mare, che ferma anche a Cervia e Cesenatico.

Si effettua solo al sabato su prenotazione. In montagna a piedi o in bici Per chi al mare preferisce la montagna non c'è che l'imbarazzo della scelta: il vicentino custodisce un patrimonio montano di ineguagliabile suggestione, quest'anno ancor più ricco grazie ai tanti eventi legati al centenario della Prima Guerra Mondiale. Ci sono corse dirette a all'Altopiano di Asiago (passando per splendidi centri come Treschè Conca, Cesuna, Camporovere e Gallio), Recoaro (con sosta alla Fonte Abelina e a Ponte Verde), a Bassano del Grappa (passando naturalmente per Marostica) , a Enego (attraversando Cismon e Primolano).

Nel fine settimana, al sabato e nei festivi, si possono raggiungere le montagne con bici al seguito. L'iniziativa si chiama Bici Bus ed è ormai rodata: è attiva su prenotazione di gruppi di almeno 10 persone contattando l'Ufficio Informazioni di Ftv (tel. 0444/223115) entro le 12 del venerdì precedente. Il trasporto della bici , che avviene con apposito carrello trainato da un normale pullman, è gratuito. Informazioni L'orario estivo è in vigore dall'11 giugno al 15 settembre, cioè nel periodo di vacanza scolastica. Il dettaglio delle corse e degli orari, comprese le corse “delle vacanze”, è consultabile sul sito internet dell'azienda www.ftv.vi.it Per gli studenti il pullman è gratis.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per tutti coloro che sono in possesso dell’abbonamento annuale studenti, Ftv e Provincia di Vicenza hanno concesso anche quest’anno un prolungamento della validità per tutta l’estate. Non solo: l’abbonamento non è limitato alla sola tratta da casa a scuola, ma può essere utilizzato per qualsiasi destinazione ad eccezione delle linee stagionali verso il mare. I ragazzi dunque potranno utilizzare i pullman Ftv per tutti i loro spostamenti, per andare in piscina o per qualche bella gita in montagna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rientrano dalle ferie in Crozia: cinque ragazzi positivi al Coronavirus

  • Coronavirus, boom di contagi: effetto focolaio di Casier

  • Tragedia in strada Lobia, il mondo del calcio piange il suo portierone: "Ciao Pilo"

  • Poliziotto blocca un ragazzo, scoppia il caos in piazza Castello

  • Baraonda dei rapper in albergo: intervento della polizia, denunce ed “espulsione”

  • Coronavirus, tre nuovi casi a Vicenza: aumentano gli isolati su tutta la regione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento