Come fare un curriculum perfetto per trovare lavoro

Il formato da usare, la foto da scegliere, gli errori più comuni da evitare: tutto su come scrivere il CV efficace

Il curriculum è il nostro biglietto da visita per le aziende, attività od enti presso cui facciamo domanda per ottenere un posto di lavoro. Per questo, nella sua compilazione, dobbiamo prestare molta attenzione, mostrando precisione, chiarezza e professionalità.  In quanti, già all'idea di dover creare un curriculum da zero o di doverci mettere le mani, si sono disperati? Specialmente considerando che i selezionatori impiegano in media solo 6 secondi per capire se un CV è degno di nota oppure no?

In breve

  • Scegli il modello e il layout più adatti
  • Per diverse professioni possono servire diverse impaginazioni di CV. Fai una ricerca per capire quale si adatta di più alle tue esigenze.
  • Usa un tono adatto e il giusto livello di formalità
  • Il tuo curriculum verrà letto dai selezionatori, con cui di certo non avrai la stessa confidenza che puoi avere con i tuoi amici. Assicurati di mantenere un tono professionale e cordiale.
  • Inserisci le tue esperienze partendo dalla più recente fino a quella più remota
  • Devi mostrare innanzitutto quello di cui ti occupi ora o comunque poco tempo fa, per dare più rilevanza anche al tuo settore e alla posizione a cui aspiri.
  • Includi le giuste informazioni nelle sezioni apposite
  • Un CV ordinato e coerente verrà sicuramente apprezzato dai recruiter, perciò cerca di rispettare le sezioni adatte quando compili il CV. Attenzione però a non renderlo troppo lungo!
  • Ricontrolla sempre il tuo curriculum prima di inviarlo
  • Può capitare di sbagliare qualcosa, perciò ricontrolla sempre il CV per evitare figuracce. Puoi anche farti aiutare da qualcuno, per essere sicuro del risultato finale.
  • Non inviare mai un CV con errori grammaticali
  • Fidati, è la prima cosa che verrà notata dai recruiter, l’unica di cui si ricorderanno e il motivo principale per cui non ti prenderanno in considerazione.
  • Inserisci i risultati conseguiti
  • Lascia perdere la modestia, devi dimostrare quanto vali inserendo i riconoscimenti che hai ottenuto. Non farlo potrebbe toglierti il valore che invece meriti.
  • Adatta il CV alla posizione per cui ti candidi
  • Devi far capire ai selezionatori che tu vuoi proprio quella posizione lavorativa, perciò questo aspetto deve emergere anche nel tuo curriculum.
  • Evita di inserire esperienze controproducenti o non rilevanti per la posizione per cui ti candidi
  • Ricordati sempre di presentarti nel miglior modo possibile per candidarti per una mansione specifica. Che tu abbia fatto esperienze extra al tuo settore o abbia avuto un diverbio col tuo precedente capo, non gioca molto a tuo favore.
  • Assicurati che il CV sia coerente con la lettera di presentazione allegata
  • Il curriculum va inviato assieme alla lettera di presentazione, quindi non avrebbe molto senso inserire certe informazioni nel CV e dire l’esatto opposto nella lettera.

Personalizzare il CV

Un buon CV deve soddisfare le esigenze dell'organizzazione a cui si rivolge. A meno che non ci si rivolga ad un'agenzia per il lavoro generica, difficilmente un unico CV andrà bene in ogni situazione. Meglio quindi cercare di immedesimarsi nei panni di chi leggerà il CV, per cercare di fargli capire che potremmo essere la persona adatta alle sue esigenze.

Dal momento che il Curriculum dev'essere una risposta ad una esigenza espressa da una organizzazione che sta cercando personale, esso deve evidenziare le esperienze pertinenti ed i risultati ottenuti dal candidato, sottolineando il valore che potrebbero avere in relazione al lavoro per il quale si sta facendo domanda.

Il CV va infatti personalizzato ogni volta: non possiamo pensare di inviare le stesse informazioni, presentandoci allo stesso modo ad una struttura alberghiera che ha bisogno di un facchino e ad una fabbrica che cerca operai specializzati.

Meglio riportare i dettagli pertinenti a seconda del caso, dunque: un buon CV deve fornire a chi lo legge un motivo evidente per prendere in considerazione il candidato in relazione al ruolo per il quale si sta proponendo.

Quanto detto non si applica invece quando si presenta il Curriculum presso un'agenzia di lavoro interinale o in un centro per l'impiego, poiché lo scopo di queste organizzazioni è presentare il vostro CV a molte persone diverse, che spesso hanno esigenze anche differenti. In questo caso, al contrario, è utile riportare molti dettagli e informazioni estese, per cercare di soddisfare il maggior numero possibile di richieste.

Come scrivere il Curriculum Vitae

Il Curriculum Vitae che sottoponi all'attenzione di un potenziale datore di lavoro sarà probabilmente la prima cosa che vedrà e leggerà di te. Per questo motivo, dovrà presentarsi bene ed essere di facile consultazione.

Ecco alcuni consigli pratici riguardo al contenuto del tuo CV

  • Evita di superare le due pagine di CV, se possibile: a volte un CV composto di una pagina sola può essere già sufficiente
  • Inserisci all'inizio i dati personali e i riferimenti per contattarti
  • Sempre all'inizio, menziona il possesso degli eventuali requisiti richiesti (solo se necessari), come patenti di guida o conoscenza di lingue straniere (in questo caso, indicare anche il livello relativamente a comprensione ed espressione, scritta ed orale)
  • Elenca i punti salienti della tua esperienza professionale, iniziando dall'occupazione attuale o comunque da quella più recente; prosegui a ritroso nel passato.
  • Nell'elencare le esperienze professionali, indica sempre la data, la sede di lavoro ed il ruolo da te ricoperto, descrivi l'azienda nel caso in cui non fosse molto conosciuta.
  • Esponi i risultati conseguiti con frasi brevi ed incisive: descrivi il tuo ruolo, illustra le scelte compiute e commentane i risultati.
  • Indica soltanto i punti salienti del tuo percorso di studi: data, titoli conseguiti ed istituti frequentati. Aggiungi il voto solo se è particolarmente brillante; allo stesso modo menziona la tesi solo se è pertinente
  • Se i tuoi studi sono ancora in corso, come nel caso dei neolaureati che frequentano un Master, indica anche questo dato, in cima al percorso di studi
  • Se alcune informazioni servissero a dimostrare in modo efficace la tua attitudine al ruolo per il quale ti proponi, menzionale nella metà superiore della prima pagina o comunque in una posizione prioritaria
  • Includi i dettagli sui corsi di formazione o qualificazione professionale che hai seguito e che potrebbero risultare rilevanti. Non dimenticare la data e gli estremi dell'organizzazione (interna o esterna)
  • Indica anche l'eventuale appartenenza ad un ordine professionale, e i titoli importanti che hai conseguito.
  • Alla fine, fai sempre un controllo ortografico e tipografico, e non fidarti ciecamente del controllo ortografico del computer.

Indicare referenze nel CV

Se nel paragrafo dedicato alle esperienze professionali pregresse desideri indicare delle referenze, assicurati di contattare prima i diretti interessati per accertarti della loro disponibilità.

Spiega loro la natura del ruolo per il quale presenti domanda ai tuoi contatti, e descrivi le caratteristiche che interessano al tuo potenziale datore di lavoro.

In genere, nel CV si omette l'identità del referenziante. Alcuni datori di lavoro chiederanno questa informazione prima del colloquio: in tal caso, potrai fornire i nominativi e dettagli di contatto in una lettera a parte.

Come devo impaginare il Curriculum

Abbiamo già scritto che il CV deve risultare stilisticamente ordinato, avere una forma leggibile e soprattutto offrire contenuti di facile consultazione. Questo serve a velocizzare ed a rendere più efficiente ed efficace la sua lettura, massimizzando così le probabilità che venga notato.

Il Curriculum Vitae formato Europeo è il modello a cui ispirarsi, il più diffuso e il più richiesto, nonché probabilmente il più efficace.

Scrivere un buon CV a Vicenza

Ci si può rivolgere a

INFORMAGIOVANI DI VICENZA

LEVÀ DEGLI ANGELI 7 – 36100 VICENZA 

https://www.informagiovani.vi.it/

Alcuni siti di riferimento per fare un buon CV

Per fare un video CV

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fuga dopo la rapina, l'auto si schianta: muore una donna

  • Uomini e donne, un vicentino alla corte di Gemma: tra baci "umidi" e "massaggi"

  • Schianto nella notte, l'auto si cappotta più volte: muore un 21enne

  • Uomini e donne, vicentino protagonista del Trono over trova l’anima gemella

  • Alto Vicentino nella morsa del maltempo: grandine e raffiche di vento

  • Dramma della disperazione per una mamma: il figlio 15enne la salva da un gesto estremo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento