Centro di accoglienza per senza fissa dimora a Vicenza

L'elenco dei centri di accoglienza per i senzatetto in città

Tante persone vivono in condizioni di grave marginalità: possono essere senza una casa, senza cibo, senza un punto di riferimento, smarrite nella loro solitudine. Non si tratta solo di stranieri, ma anche di molti italiani, principalmente uomini. Le cause del disagio sono svariate: la perdita del lavoro, lo sfaldamento della rete familiare, la mancanza di prospettive per il futuro e le difficoltà di integrazione sociale. I bisogni non si riducono a un piatto caldo, a dei vestiti da indossare o a un luogo sicuro dove ripararsi, hanno a che fare più con il calore umano, con l’accoglienza sincera e umile da parte degli altri.
Attorno a queste necessità operano il Centro di accoglienza San Marco della Diocesi. Casa Santa Lucia e Casa San Martino, strutture appartenenti a Caritas Diocesana Vicentina. Le due Case offrono servizi diversi e complementari e sono attive tutto l’anno con percorsi individuali. San Martino da novembre adatta l'attività in modalità anti-freddo, quindi accogliendo tutte le persone che ne hanno necessità e che accettano le regole-base di convivenza. Santa Lucia, grazie ai moltissimi volontari ha distribuito ben 26.441 pasti caldi. incontrando quotidianamente i senza casa, promuovendone un percorso, se possibile, di integrazione sociale, 593 le persone accompagnate l’anno scorso.

Casa San Martino in contrà Torretti è il dormitorio, Casa Santa Lucia in via Pasi 8 offre invece mensa, segretariato sociale, docce, laboratori occupazionali e lavanderia. La prima, che può ospitare fino a 65 persone, ha offerto 16.373 pernottamenti a un totale di 364 persone (comprese 9 donne, la cui sistemazione notturna è avvenuta però presso l’albergo cittadino). Mediamente a Casa San Martino sono state ospitate 46 persone per notte, ma nei giorni più freddi dell’anno tutti i posti risultano occupati; 1600 le coperte distribuite alle persone che, pur non avendo un luogo dove dormire, non potevano o volevano dormire a Casa San Martino.

Centro accoglienza di San Marco

L'ex studentato di contra' San Marco, messo a disposizione del Comune dalla diocesi di Vicenza per l'ospitalità notturna di persone senza fissa dimora, sarà aperto anche durante il giorno con distribuzione del pasto. Attualmente il centro accoglienza di San Marco è aperto dalle 18 alle 9 del giorno successivo ed ospita un massimo di 30 persone. Con le disposizioni ministeriali in seguito al Coronavirus la Curia ha messo a disposizione una stanza in più che ha permesso di allargare gli spazi tra un letto e l’altro, soddisfacendo tutte le prescrizioni ma precludendo un eventuale ampliamento di posti.

Casa San Martino

Un “ricovero notturno” aperto tutto l’anno che offre accoglienza alle persone senza dimora, fino a un massimo di 65 ospiti. Nel periodo invernale, che va dal mese di novembre al mese di marzo, offre ospitalità più ampia per far fronte all’emergenza freddo. Il servizio è reso possibile grazie al contributo di volontari che sono presenti durante la notte. Le persone senza dimora possono accedere al ricovero dalle 20.30 alle 21.30 della sera e sono tenute a uscire alle 7.30 del mattino.
Contra’ Torretti 40, 36100 Vicenza
0444-300651

Casa Santa Lucia

Una struttura diurna aperta tutti i giorni dell’anno, dove le persone senza dimora e in situazioni di povertà estrema possono trovare accoglienza, ricevere ascolto e beneficiare di alcuni servizi essenziali. Un punto di riferimento non solo per la soddisfazione di alcuni bisogni primari, ma anche, laddove se ne intraveda la possibilità, per costruire possibili relazioni di fiducia che favoriscano la realizzazione di progetti di recupero sociale. Educatori e volontari, infatti, cercano di aiutare con l’attenzione, la cura e il calore necessari tutte le persone che accedono. Alcune di queste si trovano in condizioni di particolare disagio: hanno problematiche di tossicodipendenza e alcolismo, soffrono di disturbo mentale, o sono persone uscite dal carcere.
Casa Santa Lucia è un primo spazio di ascolto dove le persone possono chiedere aiuto. Successivamente, in base ai loro bisogni, vengono orientate ad altri servizi-segno o ai servizi essenziali interni della stessa Casa Santa Lucia (spazi per l’igiene personale, mensa, consulenza sanitaria, laboratori occupazionali, attività culturali e formative).

  • Azioni
  • Segretariato Sociale (ascolto, informazione, orientamento)
  • Mensa
  • Attività di socializzazione
  • Servizio docce e lavanderia
  • Consulenza sanitaria gratuita
  • Laboratori occupazionali
  • Attività “Fare Cultura” e Scarp’ de’ Tenis
  • Per accedere alla mensa, al ricovero notturno, ai servizi essenziali (docce, lavanderia, ecc.) e alle attività per il reinserimento lavorativo, è necessario accedere prima allo sportello Segretariato Sociale ed incontrare un operatore Caritas.

Contatti
Via Pasi 8, 36100 Vicenza
0444-300651
SPORTELLO MENSA PER L’ISCRIZIONE ALLE LISTE DEI PRANZI: mercoledì e giovedì dalle 9.30 alle 11.30.
PRANZO: venerdì, sabato, domenica, lunedì e festivi dalle 13.00 alle 14.00.
CENA (ospiti Casa San Martino): venerdì, sabato, domenica, lunedì e festivi alle 19.30.
MERENDA POMERIDIANA: martedì, mercoledì, giovedì dalle 14.30 alle 15.00.
DOCCE: lunedì, mercoledì, sabato dalle 15.00 alle 17.00.
LAVANDERIA: dal lunedì al sabato dalle 13.30 (consegna vestiario) alle 17.00 (ritiro vestiario).
SEGRETARIATO SOCIALE, ASCOLTO E ACCOMPAGNAMENTO: dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 12.00 e il sabato dalle 9.30 alle 11.00.
SPAZIO DI SOCIALIZZAZIONE: tutti i giorni dalle 13.00 alle 19.30.

Centro San Faustino

​Uno spazio aperto a tutti, nel quale chi è senza casa, famiglia, affetti o lavoro possa trovare sollievo, accoglienza, ascolto, occasioni di socializzazione e piccoli, ma essenziali, servizi di quotidiana necessità. Il Centro è gestito dai volontari delle parrocchie del vicariato urbano.
Azioni
Ospitalità durante il giorno
Servizi igienici
Custodia bagaglio e documenti personali, fotocopie dei documenti
Assistenza nella stesura del curriculum vitae per la ricerca lavoro
Spazio lettura (giornale quotidiano, libri, riviste) e attività creative
Piccolo ristoro alimentare
Supporto economico per ticket sanitari, farmaci e viaggi, in accordo e condivisione con l’équipe educativa di Casa Santa Lucia
Contatti
Via Oratorio dei Servi 29, 36100 Vicenza
0444-323846

Albergo Cittadino di Vicenza

È una struttura adibita momentaneamente solo all'accoglienza notturna delle persone residenti che si trovano in situazione di grave emarginazione.

Per essere accolti nell'albergo cittadino occorre presentare  domanda all'assistente sociale del centro servizi sociali territoriale di zona di residenza.

Le persone autorizzate possono accedere tutte le sere dalle  19.45 alle 22.
La sveglia è alle 7.30. L'uscita dall'albergo è prevista dalle 6 alle 8.15.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto finisce capovolta nel torrente: muore conducente, ferita la passeggera

  • Rientrano dalle ferie in Crozia: cinque ragazzi positivi al Coronavirus

  • Allagamenti e frane, il Vicentino flagellato dal maltempo: alluvione a Solagna

  • Tragedia in strada Lobia, il mondo del calcio piange il suo portierone: "Ciao Pilo"

  • Coronavirus, boom di contagi: effetto focolaio di Casier

  • Coronavirus, tre nuovi casi a Vicenza: aumentano gli isolati su tutta la regione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento