Come richiedere il certificato di morte a Vicenza

Tutte le informazioni per ottenere il certificato di morte: cosa serve e dove recarsi

Il certificato di morte è un documento che viene rilasciato - su richiesta dei parenti del defunto - dall'Ufficio di Stato Civile del Comune di residenza del soggetto venuto a mancare o del Comune dove è avvenuto il decesso.

Certificato di morte e atto di morte: le differenze

Il certificato è rilasciato dagli uffici comunali e si distingue dall'atto di morte che, invece è un atto redatto da un ufficiale di stato civile presente sul luogo del decesso che certifica la morte. Se la morte avviene in ospedale o in una casa di cura, può essere un medico o il direttore sanitario a richiedere l'atto di morte, se la morte avviene in casa, invece, sarà un familiare o l'agenzia funebre a richiederlo.

L'atto di morte è necessario per richiedere il "Certificato di morte". Quest'ultimo contiene, le generalità del defunto, e informazioni fondamentali che ne attestano ufficialmente il decesso:

  • nome, cognome e stato civile del defunto
  • data e luogo in cui è avvenuto il decesso
  • numero di protocollo associato alla registrazione dell’atto di morte, da cui risulta il decesso

A cosa serve il certificato di morte?

Il certificato di morte viene solitamente richiesto per successione e, dunque, eredità. Gli eredi devono presentare il documento all'Agenzia delle Entrate entro 12 mesi dalla morte del proprio caro, infatti per la pratica di successione, il certificato di morte è tra i documenti richiesti.

Il certificato di morte è indispensabile anche per richiedere sospensione del pagamento della pensione erogata dall’INPS, disattivazione di utenze (luce, gas, acqua, etc.) a nome della persona che non c'è più.

Il certificato di morte può essere richiesto da tutti coloro che hanno necessità di dichiarare la morte di un soggetto. Dunque possono richiederlo non solo i parenti ma tutti coloro che dispongono dei dati anagrafici del defunto.

Come richiedere il certificato di morte

La denuncia di morte va trasmessa all'ufficiale di stato civile all'ufficio denunce di morte del Comune entro 24 ore dal decesso.
Per i decessi avvenuti in ospedale, casa di cura o di riposo, la denuncia di morte viene fatta dal direttore sanitario della struttura.
Per i decessi avvenuti in casa la denuncia può essere fatta:

  • da uno dei congiunti o da persona convivente con il defunto;
  • da un delegato (agenzia di pompe funebri);
  • da persona informata del decesso.

L'accertamento della morte viene effettuata dal medico necroscopo del servizio igiene pubblica dell'Ulss. In caso di morte violenta o in caso di ipotesi di reato il nulla osta per la sepoltura viene richiesto alla procura della repubblica competente per territorio.

Documenti da presentare:

  • certificato di decesso compilato su apposito modulo dal medico curante che attesti l'avvenuto decesso e la causa di morte;
  • certificato di accertamento di morte compilato dal medico necroscopo;
  • scheda Istat compilata dal medico curante.

Dove e quando

Ufficio Stato civile

Palazzo degli Uffici

Indirizzo: piazza Biade 26

Telefono: 0444221437

Orario di apertura al pubblico:

Per accedere allo sportello i cittadini devono munirsi di ticket numerico progressivo ritirabile al display eliminacode presente nella sala d'attesa per il pubblico, fino all'esaurimento degli accessi disponibili.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
  • lunedì, martedì, giovedì e venerdì dalle 8.30 alle 12.30
  • martedì e giovedì dalle 16.30 alle 18
  • mercoledì dalle 10 alle 14
  • sabato dalle 8.30 ale 12

Note

Per le denunce di morte l'accesso allo sportello è sempre senza prenotazione

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fuga dopo la rapina, l'auto si schianta: muore una donna

  • Uomini e donne, un vicentino alla corte di Gemma: tra baci "umidi" e "massaggi"

  • Stanno cambiando le frequenze televisive: scopri se la tua TV è da rottamare

  • Schianto nella notte, l'auto si cappotta più volte: muore un 21enne

  • L'appartamento brucia e si lanciano dal 2° piano: mamma e figlio in ospedale, gravissimo il padre

  • Alto Vicentino nella morsa del maltempo: grandine e raffiche di vento

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento