Schio sale in bici e premia: due iniziative per la mobilità sostenibile

Ascoltando i cittadini, il Comune di Schio propone due iniziative per diminuire i problemi di traffico e inquinamento incentivando l'uso della bicicletta: "Al lavoro in bici" e un contributo per l'acquisto di biciclette elettriche

Immagine di archivio

“Si fa presto a dire mobilità sostenibile, ma non sono i blocchi della circolazione delle auto o l'attenzione a scegliere autoveicoli meno inquinanti le misure da sole in grado di dare risposte efficaci e immediate ai problemi del traffico o a quelli della qualità dell'aria. Aumentare la quota di biciclette in circolazione invece comincia a essere una proposta bene accolta da un certo numero di persone e la simpatia nei confronti di questo mezzo ecologico e silenzioso è in aumento”. Così l'assessore all'Ambiente Anna Donà presenta le nuove iniziative sul tema della mobilità sostenibile. Il Comune di Schio ha infatti pensato di giocare questa carta, proponendo ai cittadini di spostarsi in bicicletta nel percorso casa – lavoro e viceversa. L'idea è stata condivisa alla fine una serie di incontri realizzati con un percorso di progettazione partecipata promosso dall'Amministrazioen Comunale e Azienda ULSS n. 4 nell'ambito del progetto “Guadagnare Salute”.

Ecco dunque che tra le azioni proposte, quella di andare a lavorare in bicicletta ha incontrato il favore di tanti degli stakeholders coinvolti e si è tradotta nel concorso a premi “Al lavoro in bici”. Pedalare sulla due ruote nel percorso casa – lavoro riduce le emissioni inquinanti nell'aria e giova alla salute di chi pedala: partendo da questi assunti, il concorso si rivolge ai lavoratori maggiorenni residenti nel comune di Schio o che si recano a Schio per lavoro indipendentemente dalla loro residenza e ai dipendenti Ulss n. 4 che lavorano all'Ospedale di Santorso. Il concorso si svolgerà dal 2 maggio al 3 luglio 2016, compilando la scheda di iscrizione sul sito del comune o consegnandola allo sportello QUICittadino. Nel periodo  4-15 luglio il lavoratore dovrà consegnare la scheda “Giorni Pedalati”, un'autocertificazione sul numero dei trasferimenti compiuti in bicicletta. Ogni iscritto al concorso partecipa a un'estrazione a premi se utilizza la bicicletta per recarsi al lavoro almeno nel 50% dei giorni lavorativi compresi tra il 2 maggio e il 3 luglio 2016. Tra i premi in palio, un week end per 2 persone in Alto Adige e vari accessori per bici (giubbino, computer da bici, borse posteriori, casco, fanali, pompa) offerti da Cicli Rampon, Piaggio D'Ambrosi, Carollo Motosport, Cicli Zanella e Cicli Zanin. L'estrazione avverrà durante la pedalata Scopriamo l'Autunno nei Campi.

Una seconda azione sempre pro-bici viene rivolta a quanti, per ragioni di età o altri motivi che impediscano un uso regolare delle normali biciclette, vogliano comunque dotarsi di un mezzo di trasporto ecologico come le biciclette a pedalata assistita. Per l'acquisto di questo tipo di veicolo il Comune ha previsto 10.000,00 di  contributi riservato ai cittadini residenti a Schio, per una quota massima di 100 euro a persona su biciclette che abbiano un prezzo inferiore ai 2000,00 euro. Il Comune stipulerà inoltre un accordo con i rivenditori interessati perché pratichino uno sconto del 10% sul prezzo di listino, in modo che questo beneficio possa aggiungersi al buono acquisto. Ad oggi, un accordo in tal senso è stato raggiunto con le ditte:  Cicli Rampon, Piaggio D'Ambrosi, Carollo Motosport, Cicli Zanella e Cicli Zanin, sponsor tecnici anche del concorso.
Informazioni: 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Vicenza usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto finisce capovolta nel torrente: muore conducente, ferita la passeggera

  • Rientrano dalle ferie in Crozia: cinque ragazzi positivi al Coronavirus

  • Allagamenti e frane, il Vicentino flagellato dal maltempo: alluvione a Solagna

  • Tragedia in strada Lobia, il mondo del calcio piange il suo portierone: "Ciao Pilo"

  • Coronavirus, boom di contagi: effetto focolaio di Casier

  • Coronavirus, tre nuovi casi a Vicenza: aumentano gli isolati su tutta la regione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento