Corsi di Formazione

Dieci incontri su 'Tecniche per la ricerca attiva del lavoro'

Prenderanno il via da giovedì 7 ottobre per gli studenti universitari vicentini una serie di laboratori

Ci sono tanti modi per cercare lavoro: c’è chi si limita a rispondere agli annunci e chi si mette in gioco proponendo spontaneamente la propria candidatura a quelle realtà aziendali che risultano più congeniali rispetto alle aspirazioni personali, cercando di valorizzare al meglio il proprio curriculum e le proprie qualità. È fin troppo facile, naturalmente, comprendere quale delle due strategie possa essere più efficace.

Proprio per favorire negli studenti un approccio più dinamico e innovativo al mondo del lavoro dopo il conseguimento della laurea, la Scuola di Economia e Management dell'Università di Verona propone un percorso di dieci incontri esperienziali per orientare al lavoro e creare una comunità attiva, riservato agli studenti del corso di laurea triennale in Economia Aziendale, ed Economia e Innovazione Aziendale con sede a Vicenza.

Molti i temi che saranno affrontati durante il percorso: dalle dinamiche tipiche del mercato del lavoro alla consapevolezza e valorizzazione delle proprie caratteristiche; e ancora, la capacità di costruirsi una rete di relazioni e naturalmente la predisposizione di quelli che sono gli strumenti di base (curriculum, lettera di presentazione, eventuali referenze), i canali corretti e più efficaci per far arrivare la propria candidatura e la gestione del colloquio di lavoro. Non mancherà inoltre un incontro dedicato al personal branding e alla gestione della propria reputazione digitale, sempre più importanti in un mondo in cui i social network sono utilizzati ormai di prassi anche per la profilazione dei candidati durante le ricerche di personale.

L’iniziativa è organizzata in collaborazione con Job Club (www.job-club.it), start-up vicentina innovativa a vocazione sociale, che ha come mission quella di aiutare le persone a cercare lavoro insieme, in gruppi coordinati da un trainer.

A partire dal 7 ottobre, gli incontri si terranno ogni giovedì pomeriggio nella sede di viale Margherita, con un programma che accanto a lezioni di tipo tradizionale prevede ampio spazio anche per attività di tipo laboratoriale, con esercizi collettivi da sviluppare in presenza ed individuali da svolgere a casa. 

«Il metodo - spiegano Matteo Comito, laureato dell’Università di Verona, e Riccardo Maggiolo, soci di Job Club - è stato testato in passato tramite importanti collaborazioni con enti come la Fondazione Cariverona e il Comune di Milano, dimostrando di essere in grado di collocare oltre la metà dei partecipanti già durante il percorso. Ora la start-up sta progettando di creare proprio a Vicenza un primo Job Club Center: un luogo che sia insieme una "palestra" per chi cerca lavoro e un bacino di candidati allenati, motivati ed affidabili per le imprese del territorio. Uno spazio dunque di dialogo, di contaminazione e di confronto utile a tutti».



 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dieci incontri su 'Tecniche per la ricerca attiva del lavoro'

VicenzaToday è in caricamento