rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
WeekEnd

Weekend a Vicenza e provincia: gli eventi da venerdì 25 a domenica 27 novembre

Ultimo fine settimana di novembre con numerosi appuntamenti sul territorio berico: dalla "Giornata Internazionale contro la Violenza sulle Donne" ad "Open Factory 2016" fino ad "Altura" di Bassano Expo, alla Fiera di Santa Caterina a Barbarano Vicentino e al "Trenino del Natale" di Cogollo del Cengio. Grande attesa a Vicenza per l'accensione delle luci natalizie e il mercatino "Magico Natale"

Weekend ricco di appuntamenti da non perdere a Vicenza e provincia da venerdì 25 a domenica 27 novembre: sagre, feste, manifestazioni, fiere, mercatini, mostre, incontri, corsi, eventi sportivi, degustazioni, concerti, cinema, teatro, discoteche e locali notturni.

NATALE NEI QUARTIERI DI VICENZA DAL 27 AL 30 NOVEMBRE

TUTTI I MERCATINI DI NATALE A VICENZA E PROVINCIA

TUTTI I PRESEPI DI VICENZA DAL CENTRO STORICO AI QUARTIERI

TUTTE LE SAGRE E LE FESTE AUTUNNALI A VICENZA E PROVINCIA

CERIMONIA DI ACCENSIONE LUCI E ALBERO DI NATALE A VICENZA

MERCATINO "MAGICO NATALE 2016" DI VICENZA

APERTURE STRAORDINARIE DEI MUSEI E MONUMENTI STORICI DI VICENZA PER LE FESTIVITA'

BUONE FESTE VICENZA: NATALE 2016 E CAPODANNO 2017

Ecco i 15 eventi principali del prossimo fine settimana sul territorio berico:

1 - Giornata Internazionale contro la Violenza sulle Donne. Venerdì 25 novembre si festeggia la "Giornata Internazionale contro la Violenza sulle Donne" o "Giornata Internazionale per l'eliminazione della Violenza contro le Donne", istituita nel dicembre 1999 dall'Assemblea Generale delle Nazioni Unite, con molti eventi tra Vicenza e provincia dal teatro al cinema fino alle mostre e agli incontri culturali. Le proposte sono frutto della collaborazione tra ufficio comunale per le Pari Opportunità, consulta comunale per le Politiche di Genere, "CeAv" (Centro Comunale Antiviolenza) e molte associazioni femminili del territorio berico. Le iniziative affronteranno i temi della violenza sulle donne, delle discriminazioni di genere, del femminicidio per sensibilizzare il problema. L'obiettivo sarà di far conoscere al pubblico gli strumenti a disposizione per evitare il verificarsi di certi spiacevoli episodi oltre alle opportunità e i servizi nel vicentino. Venerdì 25 novembre dalle 17.30 alle 24 le colonne di piazza dei Signori saranno illuminate di arancione, colore ufficiale della campagna “Orange the world: end violence against women and girls” per dire simbolicamente no alla violenza di genere, a cura di "UNWomen" (Comitato Nazionale Italia) in collaborazione con la consulta comunale per le Politiche di Genere. Numerosi gli appuntamenti previsti a Schio, la cittadina più attiva nella provincia di Vicenza per promuovere e dare risalto alla manifestazione. Da lunedì 21 novembre drappi rossi (il colore simbolo della violenza contro le donne) verranno esposti dalle finestre delle scuole Campus e da Palazzo Fogazzaro (illuminato di lillà nei giorni dell'evento) con lo slogan "Schio dice NO alla violenza contro le donne". Anche i negozi del centro scledense aderiranno all'iniziativa con vetrine a tema, esponendo il cartello con lo slogan. Spettacolare anche il flashmob davanti al municipio di Dueville in piazza Monza venerdì 25 novembre alle 20. Giovedì 24 novembre alle 20.30 a Palazzo Fogazzaro di Schio ci sarà l'incontro "Pari opportunità tra uomo e donna con la tutela della dignità del lavoro" insieme a Lucia Basso, eletta consigliera di Parità della Regione Veneto.  Venerdì 25 novembre alle 20 andrà in scena lo spettacolo teatrale "Marcella o dell'uccisione dell'anima" con la compagnia "I Barbariciridicoli" presso il Teatro Astra di Vicenza. Venerdì 25 novembre alle 21 circa verrà proiettato film "La Vita Possibile" con Valeria Golino al Cineforum Busnelli di Dueville. Venerdì 25 novembre a Schio dalle 9.30 alle 12 ci sarà l'apertura del "Desk Informativo" presso lo "Sportello Donna" in via Pasini 27 oltre alla distribuzione di segnalibri con slogan per la promozione di cultura di rispetto tra i generi in Bibiloteca e nelle librerie della cittadina scledense (9.30-12 e 15-19). Venerdì 25 novembre alle 18.30 presso la Chiesa dei Salesiani di Schio ci sarà la Santa Messa per Santa Giuseppina Bakhita, patrona delle vittime a tratta e considerata fonte di speranza da Papa Francesco, a cura dell'Associazione C.I.F. (Centro Italiano Femminile). Venerdì 25, sabato 26 e domenica 27 novembre in piazza Rossi a Schio è in programma l'allestimento di un "monumento rappresentativo contro il femminicidio" con scarpe rosse; sempre alle ore 20.30 presso il Cinema Teatro Salesiani di Schio ci sarà la proiezione del film "Difret: Il Coraggio per Cambiare", prodotto da Angelina Jolie; per tutte e tre le giornate al Collettivo Sartoriale e al CSA Arcadia di Schio è prevista la mostra "Storie di Ordinaria Violenza" con la raccolta di articoli a cura della Cooperativa Samarcanda e del Collettivo Starfish. Domenica 27 novembre alle 17 "Megahub" di Schio è previsto l'incontro culturale "Siamo Tutte Noi" con letture di diversi autori scelte ad animate dal "Gruppo Follia Organizzata". Infine fino a domenica 11 dicembre si potranno visitare due mostre: l'esposizione di "Lightbox" contro la violenza di genere “senza titolo” (2009) del collettivo "Nasty Nasty" alla Biblioteca Bertoliana di Vicenza presso Palazzo San Giacomo e l'esposizione di un libro a tiratura limitata “Over their dead bodies” (Libro d'Artista - anno 2015) di Kensuke Koike sulla violenza subita dalla popolazione femminile durante le guerre nel salone degli Zavattieri della Basilica Palladiana a Vicenza (ingresso libero per entrambe le mostre). Inoltre sabato 26 novembre il gruppo "We Want Sex" organizza un pulmann per la manifestazione "Non Una Di Meno", che si svolgerà a Roma in piazza Esedra alle 14 con il concentramento del corteo femminile contro la violenza sulle donne: partenza alle 5.30 da Vicenza Est e Vicenza Ovest.

2 - Open Factory 2016. Domenica 27 novembe dalle 11 alle 19 il "Museo del Gioiello" di Vicenza aderisce ad "Open Factory 2016", il più importante opening nazionale di cultura industriale e manifatturiera delle Venezie organizzato da "Venezie Post". Si visiterà gratuitamente lo spazio museale in Basilica Palladiana con il racconto delle guide per vivere l’esperienza estetica e conoscitiva offerta dal primo museo in Italia e uno dei pochi al mondo dedicato interamente al gioiello. Si potrà ammirare l’attuale collezione esposta al primo piano con oltre 400 pezzi di rara bellezza, collocati all’interno delle 9 sale tematiche, curate da esperti internazionali, che riflettono le principali accezioni del gioiello (Simbolo, Magia, Funzione, Bellezza, Arte, Moda, Design, Icone e Futuro). A metà dicembre 2016, infatti, il Museo del Gioiello inaugurerà la nuova selezione, che rimarrà esposta per il biennio 2017-2018. Inoltre al piano terreno ci sarà la mostra temporanea “Il Gioiello e il Viaggio”, che fino al 15 gennaio 2017 presenterà i progetti dei 25 finalisti di "Next Jeneration Jewellery Talent Contest 2016". Le altre "Open Factory" aperte a Vicenza saranno: "Loison Pasticceri" di Costabissara (posti esauriti per l'itinerario alla scoperta dell’azienda con degustazione conclusiva); "Caron Vetrate Artistiche" (tour aziendale con la presentazione dell'atelier storico attraverso le diverse installazioni fino alla realizzazione di una vetrata artistica); "Stante" di Altavilla Vicentina ("viaggio" a tappe alla scoperta dello stock, del picking e preparazione dei kit nel settore della logistica con buffet finale insieme a sottofondo musicale); "Considi" di Grisignano di Zocco (simulazione "Gear Factory" con la riproduzione di una fabbrica in minatura per sperimentare e apprendere le metodologie del "business" aziendale più la presentazione del libro "Lettere dal Futuro: Generazioni di Imprenditori si raccontano" di Gianfilippo Cuneo); "La Giardiniera di Morgan" di Malo (degustazioni prodotti e tour aziendale); "Distillerie Poli" di Schiavon (posti limitati per visita aziendale e degustazioni grappe nelle cantine di invecchiamento con l'Airone Rosso, l'aperitivo di casa Poli). Per prenotarsi serve l'iscrizione gratuita sul sito www.open-factory.it nelle varie pagine dedicata alle aziende con un form da compilare per ogni membro familiare. 

3 - Trenino del Natale: Christmas Train. Dopo l'apertura dei "Giardini di Natale" ad Asiago e dei "Mercatini Natalizi del Gusto" con le casette enogastronomiche a Bassano del Grappa, i "Mercatini di Natale 2016" entrano nel vivo con il "Trenino del Natale" a Cogollo del Cengio nella zona sacra dell'Olmo tra la chiesa storica e il Monastero della Resurrezione insieme alle vie adiacenti. Domenica 27 novembre dalle 10 alle 20 si terrà la seconda edizione di "Christmas Train" con oltre 60 espositori di prodotti tipici e artigianali del territorio berico oltre ad articoli casalinghi per gli addobbi natalizi e oggettistica per i regali. Nella prima edizione hanno partecipato oltre 4 mila persone in un solo giorno. Alla festa parteciperanno anche tutte le contrade della parte storica, che saranno allestite a tema dagli abitanti stessi. Cogollo del Cengio si trasformerà per un giorno in un magnifico paesino tirolese. Il nome "Christmas Train" è dovuto allo speciale trenino, che porterà i visitatori nel cuore del paese e delle contrade storiche. Quest'anno ci saranno due trenini, che gireranno tutto il giorno per le vie, accompagnando bambini e famiglie al capolinea della stazione Olmo, location del mercatino. Le vie coinvolte oltre alla zona dell'Olmo saranno: Via Roma, Via Croce, Via Caovilla, Via Torre, Via Rialto, Via Marconi, Via Fontana, Via Don Luigi Agostini, Via Olmo. Durante la giornata si potranno incontrare personaggi fiabeschi tra le vie per allietare la giornata con concerti, canti e musica natalizia itinerante. Sarà attivo anche uno stand gastronomico a cura delle Pro Loco con bevande calde e dolci per tutto il giorno nel centro di Cogollo del Cengio.

4 - Altura 2016. Sabato 26 e domenica 27 novembre è in calendario "Altura 2016", la fiera dedicata al mondo della montagna per la sua seconda edizione, presso il "Bassano Expo" di Cassola. Ci saranno l'esposizione di prodotti per sport montani dall'arrampicata allo sci, lezioni e dimostrazioni sportive, laboratori e conferenze a tema. La kermesse spazierà dall’abbigliamento alle attrezzature tecniche e professionali, diventando una vetrina importante per tutte le eccellenze del settore. "Altura" è rivolta agli appassionati della montagna e della natura nella stagione invernale ed estiva, ma anche a coloro che vogliono trascorrere momenti di relax e sport. Uno degli appuntamenti fissi sarà la "Climb Station", una parete artificiale per misurare la propri abilità nell'arrampicata, oltre alla "pista da fondo", affiancata da un simulatore di discesa. Previsto uno spazio per le attività in volo da svolgere in montagna con la presenza di un vero e proprio aereo all'interno dei padiglioni di "Bassano Expo". In programma numerose conferenze su varie tematiche: dalla sicurezza in altura agli animali di montagna, dall’escursionismo consapevole a un videoreportage di sentieri. In particolare sabato pomeriggio si terrà il convegno "Grande Guerra e attività sportive Altopiano dei 7 Comuni e Monte Grappa" con dibattito a cura di "Guide Altopiano", gruppo di professionisti della montagna per escursioni e visite guidate sul territorio. All’interno dell’area attività si svolgeranno le lezioni dell’associazione Nordic Walking Monte Grappa e la Palestra Mind, che si occuperà di prevenzione degli infortuni legati all’arrampicata, del miglioramento della mobilità articolare e dell’allenamento della forza. Per i più piccoli sono previste la prova di orienteering, l’esplorazione della grotta artificiale “Anaconda” e un laboratorio didattico-creativo per conoscere gli animali selvatici, in programma sabato pomeriggio dalle 14.30 alle 16.30. Ingresso a pagamento.

5 - Fiera di Santa Caterina. Venerdì 25 novembre dalle 9 alle 19 si terrà la 693^ Fiera di Santa Caterina a Barbarano Vicentino con centinaia di bancarelle lungo via IV novembre e viale Vittorio Veneto. La tradizione lunga quasi sette secoli, che si conserva dal 1323, vede ospitare centinaia di bancarelle ambulanti con mercanzie di ogni tipo: vestiti, utensili, oggetti per la casa, decori, artigianato e hobbistica. Oltre all'antica fiera di merci varie ci sarà l'esposizione dei prodotti tipici locali e la mostra della "Meccanizzazione Agricola". A pranzo o a cena si gusteranno trippe alla parmigiana con la ricetta classica oltre al mandorlato fresco tra le specialità fieristiche. La manifestazione prevede inoltre attività legate alla tradizione antica, utensili e mestieri di una volta, mostra di animali da cortile e giochi di un tempo. Parcheggi a Ponte di Barbarano ai piedi di San Pancrazio, dove una navetta gratuita porterà nel cuore della festa a Barbarano Vicentino. Entrata libera.

6 - Antica Fiera Franca di Santa Caterina-Sagra del Mandorlato e della Trippa. Venerdì 25 novembre dalle 9 alle 19 è in programma l'Antica Fiera Franca di Santa Caterina con la Sagra del Mandorlato e della Trippa a Santa Caterina di Lusiana in onore della patrona della parrocchia Santa Caterina d’Alessandria. Da quando la manifestazione non è più una fiera del bestiame, i protagonisti di questa festa paesana saranno il mandorlato, le castagne e la trippa per degustazioni tipiche negli stand gastronomici. Non mancheranno intrattenimenti musicali per tutta la giornata. La fiera è meta di gente proveniente dall'Altopiano di Asiago ma anche dalla sottostante pianura vicentina. L'evento è organizzato dal comune e dalla Pro Loco di Lusiana. Ingresso libero.

7 - Gustando l'Autunno. Domenica 27 novembre dalle 9 alle 19 si terrà la manifestazione "Gustando l’Autunno" a Zugliano in via Marconi 69 con la giornata del ringraziamento per i frutti della terra. Per tutta la giornata ci sarà un mercatino dei prodotti tipici e artigianali oltre ad un ricco stand rustico a cura della Pro Loco di Zugliano con pane cotto in piazza, vino e vin brulè. Dopo il raduno dei trattori in piazza alle 9 è prevista l'apertura ufficiale della fiera paesana. Alle 11.30 Santa Messa con benedizione dei trattori e alle 12.30 pranzo comunitario con carne allo spiedo presso il patronato. Per tutto il pomeriggio fino a sera sono previsti i giochi popolari "Zughi Veci" con un gruppo di tradizioni contadine, la gimcana con i trattori a pedali nella "pista contadina" in piazza, le dimostrazioni di cottura del pane e la preparazione della tosella. Ingresso libero.

8 - Notte Bianca & Black Friday. Venerdì 25 novembre dalle 19 alle 24 è in programma il 25^ compleanno del centro commerciale "Le Piramidi" di Torri di Quartesolo con la "Notte Bianca" e il "Black Friday". In occasione del grande evento per la "Notte Bianca" i negozi saranno aperti fino a mezzanotte con il taglio della torta per tutti i presenti. Verrà inaugurata inoltre la pista di pattinaggio oltre a spettacolari animazioni. Per il "Black Friday" sono previsti sconti eccezionale in tutti gli esercizi commerciali aderenti. La pista di pattinaggio continuerà ad essere aperta sabato e domenica dalle 11 alle 20 e dal lunedì al venerdì dalle 15 alle 20 (noleggio pattini a 3 euro per chi possiede la "Piramicard" e 4 euro per i non possessori). La manifestazione è ad ingresso completamente gratuito.

9 - Ossi de Mascio. Tre locali nella provincia di Vicenza festeggiano la ricorrenza di Santa Caterina all'insegna della vecchia tradizione contadina di "far su el mas-cio", quando per due giorni si mangiavano tutte le parti del maiale, come recitava l'antico proverbio in dialetto veneto "A Santa Caterina copa el mas-cio e in stala la bovina". Venerdì 25 novembre alle 20 la Trattoria "Molin Vecio" di Caldogno organizza la "Cena del Mascio" con piatti a base di maiale dagli antipasti ai primi fino ai secondi nel caratteristico locale ricavato all’interno di un vecchio mulino del 1520, che sorge in un luogo fiabesco, circondato dal verde e dalle limpide acque delle Risorgive. Venerdì 25 novembre alle 20.30 la Locanda Cava d'Oro di Isola Vicentina presenta la "Serata Ossi de Mascio" per una cena speciale con un menù abbondante tra bigoli con tastasale, secondo con ossi de mascio e cotechino oltre al sorbetto (22 euro a persona tutto compreso con prenotazione). Venerdì 25 novembre alle 20.30 la Trattoria Isetta di Grancona organizza una "Serata Dedicata al Maiale" della cucina tradizionale veneta con una speciale cena per 2 antipasti, 2 primi, 2 secondi e 2 dessert. 

10 - Marcia del Palladio. Domenica 27 novembre si svolgerà la 7^ Marcia del Palladio, manifestazione podistica ludico-motoria con 3 percorsi di 8, 13 e 20 chilometri, a Quinto Vicentino. Si tratta di una passeggiata rurale alla riscoperta del territorio locale organizzata dall'A.S.D. Podistica Quinto Vicentino. Orari partenze: dalle 7 alle 9 per il tracciato dei 20 chilometri; dalle 7 alle 10 per gli itinerari da 8 e 13 chilometri. Start ufficiale alle  8 per tutti e alle 9 per i bambini. Il gruppo del Nordic Walking partirà alle 9. Previsti lungo i vari tracciati alcuni ristori con somministrazione di bevande. 

11 - Il Vangelo Secondo Giotto. Fino a domenica 4 dicembre si potrà visitare la mostra itinerante "Il Vangelo Secondo Giotto" presso il Salone di Villa Foracadura, sede dell'Istituto Vescovile Graziani a Bassano del Grappa. L'esposizione è una fedele riproduzione fotografica, in scala da 1 a 4, delle pareti della Cappella degli Scrovegni, che Giotto affrescò fra il 1303 e il 1305, su commissione del banchiere padovano Enrico Scrovegni. Il ciclo pittorico rappresenta il destino dell’uomo attraverso il racconto dei fatti salienti della storia della salvezza dalla scena della "Cacciata di Gioacchino" dal tempio fino agli episodi della vita di Maria e di Gesù con la sua Passione e Risurrezione oltre alle allegorie monocromatiche dei Vizi e delle Virtù e il "Giudizio Universale" dipinto nella controfacciata. Il gioiello artistico medievale della Cappella degli Scrovegni, definita la "Divina Commedia di Giotto", è un capolavoro inestimabile all'apice di un ordine culturale, che abbraccia tutto. Più di 80 allestimenti in dodici anni con oltre 250 mila visitatori confermano la validità di questa mostra didattica come strumento di educazione alla bellezza con una destinazione a un vasto pubblico di giovani e adulti a partire dai bambini delle scuole materne. La mostra, curata dal professor Roberto Filippetti prodotta da "Itaca", è organizzata dall’Istituto Vescovile Graziani nel 750° anniversario della nascita di Giotto, con il patrocinio del comune di Bassano del Grappa e della Fondazione Banca Popolare di Marostica. Orari di visita: da lunedì a venerdì 9-17; sabato e domenica 9-13; 15-19. Le visite guidate per scolaresche e gruppi vanno prenotate.

12 - Trolls. Sabato 26 novembre alle ore 19 e 21 e domenica 27 novembre alle ore 15 e 17.30 il Cineforum di Dueville proietterà il film "Trolls" (Animazione/Avventura/Family - USA - 115 minuti) di Mike Mitchell, prodotto da "Dream Works Animation" e distribuito da "20th Century Fox". Dai creatori di "Shrek" spunta la nuova "commedia musicale" d'animazione la pellicola "Trolls", che racconta le storie delle amate creature dai capelli colorati. Partendo per un’epica avventura oltre il mondo conosciuto, Poppy unirà le forze con Branch in una rischiosa missione per salvare i suoi amici dalle grinfie del sinistro Bergen e del loro capo, il re Gristle. L'evento è organizzato da "Dedalo Furioso". Prezzi: 4 euro ridotto e 5 euro intero. 

13 - Mr. Gaga. Domenica 27 novembre alle 18.30 nella Sala del Ridotto del Teatro Comunale di Vicenza sarà trasmesso dalla Royal Opera House di Londra il film-documentario "Mr. Gaga" di Tomer Heymann sul metodo di danza omonimo. Il linguaggio rivoluzionario di questo movimento è stato creato dal coreografo israeliano Ohad Naharin, che ha affermato che questo balletto proietta "la danza verso i suoi istinti animali". La pellicola mette in scena la vita e l'arte di Naharin (nato nel 1952 e cresciuto in un kibbutz) con i suoi primi passi di danza fino alla scena internazionale con Martha Graham e Maurice Bejart. Si ripercorre la carriera luminosa dell'artista fino al passaggio alla coreografia, diventando direttore del "Batsheva Dance Group", la più importante compagnia di danza israeliana, nota in tutto il mondo. Prezzi: 7 euro intero e 5 euro ridotto per under 30 e over 60. L'evento è inserito nella programmazione della 10^ stagione artistica al Teatro Comunale di Vicenza

14 - Billy The Kid. Sabato 26 novembre alle 21 il CSA Centro Sociale Arcadia di Schio ospiterà in esclusiva assoluta la band "Billy The Kid" direttamente dal Costarica per un concerto live di hardcore e hip hop. Il talentuso complesso costaricense sarà in Veneto per l'unica data in Italia del loro tour "Gorilla". Oltre agli special guest suoneranno anche i gruppi "Oltrezona", "Round 7" e "Attempts". Ingresso senza tessere con prezzi popolari.

15 - Joris Voorn e Nic Fanciulli. Sabato 26 novembre dalle 22 alle 5 la discoteca "Nordest" di Caldogno ospiterà Joris Voorn e Nic Fanciulli, i due leader mondiali della musica techno e house per la prima volta insieme in Veneto, nel primo grande evento stagionale di "Wake Music". Oltre ai 2 dj big in Main Stage suoneranno anche "The Lion Brothers" e "Sunyata Projekt" from "Wake Music". In Club Stage selezioni musicali dei dj Alberto Perazzo, Reezar, Archtyp, And-C e Phraa. In Area Micro si alterneranno i dj Alain, David Perez, "Nacht Soundsystem" (RÄV + DT aka Diego-T + Igig) e Skal (Stephan Krus Analog Live). Dalle 20.30 cena speciale con la formula pizza-bibita-caffè-ingresso a 16 euro. Prezzi di ingresso: 11 euro ridotto in lista entro le 23; 15 euro ridotto in lista entro le 24; 18 euro ridotto in lista entro le 1; 20 euro intero con drink. Tavoli: 20 euro in pista e 25 euro in privè.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Weekend a Vicenza e provincia: gli eventi da venerdì 25 a domenica 27 novembre

VicenzaToday è in caricamento