Eventi Campo Marzo

Vicenza, “Donare è virale, Contagiamoci!”: mega evento in Campo Marzo

Testimonianze, confronti e tipizzazioni. Questo il programma della giornata organizzata nel cuore della città per sabato 8 ottobre. Nel 2015 la provincia berica è stata la prima in Italia per numero di donazioni (27) di midollo osseo

In occasione della prima edizione cittadina del “Giorno del dono”, l'assessorato alla Partecipazione del comune di Vicenza in collaborazione con Fidas, Aido, Admo, Avis, Ulss 6 Vicenza e le associazioni scoutistiche del territorio Agesci – comitato di zona Vicenza Berica, Fse e Cngei, promuove l'iniziativa “Donare è virale, Contagiamoci”  che si terrà sabato, dalle 17 alle 19, nell'esedra di Campo Marzo.

“Sono molto orgogliosa di questa iniziativa che vede uniti gli enti del territorio che promuovono la donazione di organi (Aido), sangue (Fidas) e midollo (Admo) e molti giovani delle associazioni scoutistiche sul valore della gratuità come contributo alla crescita della società nel suo complesso", ha dichiarato l'assessore alla partecipazione Annamaria Cordova.

Nel 2015 Vicenza è stata la prima provincia in Italia per numero di donazioni (27) di midollo osseo (Admo) e la provincia in Veneto con il maggior numero di soci Aido (63 mila). Sono, invece, 19 mila i donatori Fidas nell'intera provincia di Vicenza e 30 mila le donazioni nel 2015.

La giornata, che a livello nazionale si celebra il 4 ottobre, festa di San Francesco d'Assisi, patrono d'Italia, ricorrenza tradizionalmente legata ai temi della della pace, della fraternità e del dialogo tra culture e religioni diverse, è stata voluta e promossa dall’Istituto Italiano della Donazione (Iid) e ha avuto il sostegno del presidente emerito e senatore Carlo Azeglio Ciampi, primo firmatario del disegno di legge istitutivo della ricorrenza.

L'evento è stato istituito per ricordare l'importanza, nella quotidianità, dei valori della solidarietà e della sussidiarietà, e la rilevanza del lavoro svolto da tutti quei cittadini, enti, associazioni che ogni giorno si impegnano mettendo a disposizione del bene comune il proprio tempo, talenti e saperi.

Programma: sabato 8 ottobre alle 17, dopo i saluti da parte dell'assessore Cordova e una breve presentazione dell'evento, tre medici dell'Ulss 6 Vicenza (i dottori Stefano Chiaramonte, del reparto di nefrologia, Roberto Raimondi, ematologia, e Manuela Rigno, medicina trasfusionale) porteranno la loro testimonianza scientifica sul tema del dono che offrirà spunti ed occasioni di dialogo e di scambio.

Dopo ogni testimonianza, infatti, i partecipanti saranno invitati a lasciare un segno di quanto vissuto, un pensiero o un disegno, quale espressione simbolica e introspettiva della propria esperienza. A chiusura dell'evento è previsto un intrattenimento musicale a cura di Alberto Dori sul tema del dono a cura di un gruppo di ragazzi scout e di altre associazioni.

L'Admo darà la possibilità ai giovani potenziali donatori (tra i 18 e i 36 anni) di tipizzarsi attraverso il prelievo di un campione salivare. In caso di pioggia l'iniziativa si terrà alla palestra ex Giuriolo con entrata da contra' Riale 12.

Per informazioni è possibile contattare la circoscrizione 1, tel. 0444 222711, circoscrizione1@comune.vicenza.it o il sito internet https://giornodeldono.org/?page_id=465., #DonoDay2016.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vicenza, “Donare è virale, Contagiamoci!”: mega evento in Campo Marzo

VicenzaToday è in caricamento