Tu sei bellezza: musica di Schubert alla Basilica dei Santi Felice e Fortunato

Parte venerdì 31 gennaio alle ore 20.30 alla Basilica dei Santi Felice e Fortunato di Vicenza (in Corso SS. Felice e Fortunato, 286) la terza edizione della rassegna “Il Sentiero della Fede”, organizzata dal Conservatorio di Musica “Arrigo Pedrollo” in collaborazione con l’Istituto Diocesano di Musica Sacra e Liturgica di Vicenza e Ardea Associazione per la didattica museale diretta da Elena Marzola. La manifestazione, che gode del patrocinio del Comune di Vicenza, comprende cinque appuntamenti a cadenza mensile fra gennaio e maggio, l’ultimo venerdì di ogni mese (escluso quello di giovedì 23 aprile), ospitati nei luoghi sacri della città berica. Ciascun appuntamento consiste in una parte di “conversazioni”, in cui esperti (laici e non) esplorano le diverse forme della spiritualità, e in una di “musica” a cura di organici e dipartimenti del Conservatorio di Vicenza che propongono repertori collegati ai diversi temi trattati.

L’edizione 2020 del cartellone apre con la relazione dal titolo “Tu sei bellezza”, tenuta da padre Ermes Maria Ronchi, e l’esecuzione della Messa in Sol magg. D167 di Franz Schubert, eseguita dall’Orchestra e Coro del Conservatorio diretta dal maestro Claudio Martignon, maestro del coro Laura Martelletto. La produzione sacra di Franz Schubert costituisce certamente uno degli aspetti meno frequentati di questo compositore. Le prime messe sono lavori giovanili scritti in un’ottica di “consumo” che costituiva una proficua esercitazione per un musicista in cerca di affermazione. Nell’applicarsi alle prime messe, il compositore si attenne sostanzialmente a quello che era lo stile consueto della musica cattolica, ossia quello della messa “concertata” in cui sezioni di impostazione profana si alternano a sezioni di carattere contrappuntistico. Non manca tuttavia anche in queste composizioni quella vena intimistica che già si era ampiamente imposta nella produzione liederistica e cameristica del giovane Schubert. La Messa in Sol maggiore fu scritta nel marzo 1817, in appena sei giorni. Il Kyrie con la sua dolcezza e delicatezza timbrica, invita al raccoglimento e alla preghiera. Il Gloria e il Credo rispettano gli stilemi festosi e declamatori. Il Sanctus è solenne e si avvale di un Osanna contrappuntistico. Il Benedictus fa ricorso a stilemi pastorali e l’Agnus Dei mostra un’intima serenità, un momento di grande elevazione spirituale che in qualche modo si riallaccia allo Stabat Mater di Pergolesi che aveva dettato legge in tutta Europa per tutto il Settecento. L’ingresso è libero.

INGRESSO LIBERO

VENERDÌ 31 GENNAIO 2020

Basilica dei Santi Felice e Fortunato

Corso SS. Felice e Fortunato, 286 Vicenza

Orchestra e Coro del Conservatorio di Musica di Vicenza “Arrigo Pedrollo” 

CLAUDIO MARTIGNON

Direttore

LAURA MARTELLETTO

Maestro del coro

Hanna Kim, soprano

Yumin Yang, tenore

Diego Castello, basso

FRANZ SCHUBERT (1797-1828)

Messa n. 2 in sol maggiore D. 167

per soprano, tenore, basso, coro misto, archi

Kyrie - Andante con moto

Gloria - Allegro maestoso

Credo - Allegro moderato

Sanctus - Allegro maestoso

Benedictus - Andante grazioso

Agnus Dei - Lento

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Suoni tra le Malghe 2020: tutti i concerti in programma

    • Gratis
    • dal 12 luglio al 18 ottobre 2020
    • Malghe dell'Altopiano di Asiago
  • Vicenza: Festival di Musica Antica

    • dal 11 settembre al 15 novembre 2020
    • Location Varie

I più visti

  • Ogni giorno tutti i mercati in città e in provincia di Vicenza

    • Gratis
    • dal 20 settembre 2019 al 20 settembre 2021
    • piazze
  • Suoni tra le Malghe 2020: tutti i concerti in programma

    • Gratis
    • dal 12 luglio al 18 ottobre 2020
    • Malghe dell'Altopiano di Asiago
  • Un tetto di ombrelli tricolore in corso Fogazzaro e tanti eventi ogni fine settimana in Centro a Vicenza

    • Gratis
    • dal 12 luglio al 24 dicembre 2020
    • Centro storico
  • Aperta la Basilica Palladiana: visitabile terrazza e salone

    • Gratis
    • dal 17 luglio al 31 ottobre 2020
    • Basilica Palladiana
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    VicenzaToday è in caricamento