"Spostati un Pelimetro" al Teatro Astra di Vicenza

Francesca Bellini e Aurora Candelli in "Spostati un Pelimetro" (immagini di archivio)

Domenica 18 febbraio alle 17 per “Famiglie a Teatro 17/18” debutta in prima nazionale al Teatro Astra di Vicenza "Spostati di un Pelimetro" la nuova produzione per l’infanzia firmata Ketti Grunchi. Lo spettacolo, dedicato ai bambini dai 3 ai 7 anni, esplora i concetti di misura e numero dal punto di vista dei più piccoli e nasce da una collaborazione con le scuole dell’infanzia della città. Si tratta del 6° appuntamento del cartellone “Famiglie a Teatro 17/18”, curato dal Centro di Produzione Teatrale veneto per il Comune di Vicenza – Assessorato alla Crescitacon il sostegno di MiBACT, Regione Veneto e Provincia di Vicenza.

SPOSTATI UN PELIMETRO. E' uno spettacolo scritto e diretto dall’autrice e regista della storica compagnia vicentina, che ha scelto di esplorare il concetto di misura dal punto di vista dei più piccoli. Un lavoro che, come di consueto, nasce da un progetto di indagine attivato in collaborazione con le scuole della città, in questo caso le Scuole dell’Infanzia “Peep Laghetto” e “Bepi Malfermoni” di Vicenza e “Bruno Munari” di Torri di Arcugnano. Un percorso che ha coinvolto moltissimi bambini e insegnanti e che si è focalizzato sui concetti di numero, confronto, misura e pre-misura per trovare, anche grazie alla collaborazione del danzatore giapponese Yutaka Takei, parole, azioni e relazioni in grado di restituire scenicamente il concetto del misurabile e del non-misurabile.

“I numeri misurano il mondo, e anche i sentimenti – spiega Ketti Grunchi -. Misurare è indispensabile per poter comprendere, conoscere e confrontare. Ma quand’è che un bambino comincia a misurare il mondo? Quali unità di misura possono servire? Che cosa è misurabile, e cosa non lo è? Ad esempio, i ricordi, la poesia, la nostalgia… e le storie?”

In scena, Francesca Bellini e Aurora Candelli, esponenti della nuova generazione di attori della Piccionaia, già dirette da Ketti Grunchi in “I tre porcellini", "La battaglia dei pedali”, “Cucù”, “Mignolina” e "Paciv Tuke". Scene e luci di Yurji Pevere.

Biglietti: intero € 6,50, ridotto adulti e bambini € 5. Prevendite on-line su www.teatroastra.it e presso l’Ufficio Teatro Astra dal mercoledì al venerdì dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 17.45. Vendite al botteghino la domenica pomeriggio a partire dalle ore 16.

A disposizione del pubblico il parcheggio gratuito del Circolo Tennis Palladio 98. Il parcheggio ha capienza limitata: si consiglia di arrivare in anticipo. Per altri parcheggi limitrofi, consultare il sito https://www.aimmobilita.it/it/mobilita/auto.

Info e prenotazioni: Ufficio Teatro Astra, Contrà Barche 55 (Vicenza), telefono 0444 323725,info@teatroastra.it, www.teatroastra.it

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Conservatorio di Vicenza: “I Fiori Musicali”, rassegna di musica e poesia

    • Gratis
    • dal 13 al 27 maggio 2021
    • on line
  • Festival "Passo a Due" a Thiene

    • dal 20 al 23 maggio 2021

I più visti

  • Ogni giorno tutti i mercati in città e in provincia di Vicenza

    • Gratis
    • dal 20 settembre 2019 al 20 settembre 2021
    • piazze
  • Yoga in Presenza alla "Rotonda"

    • dal 2 maggio al 26 settembre 2021
    • Villa Capra Valmarana, La Rotonda
  • Palazzo Leoni Montanari: Futuro, arte e società dagli anni Sessanta a domani

    • dal 27 aprile al 27 giugno 2021
    • Gallerie d'Italia - Palazzo Leoni Montanari
  • Visita guidata: scopri Vicenza, un capolavoro di città

    • dal 8 maggio al 18 dicembre 2021
    • Partenza dall'ufficio IAT di piazza Matteotti, 12
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    VicenzaToday è in caricamento