“Piccola patria” con la compagnia CapoTrave all’AB23 di Vicenza

Sabato 10 ottobre alle 21 tornano ad aprirsi le porte dell’AB23 di contrà S. Ambrogio e Bellino, 23, spazio del Comune di Vicenza dedicato al contemporaneo e affidato per la parte artistica e organizzativa alla vicentina Theama Teatro e al Teatro Scientifico di Verona.

Il primo appuntamento della nuova stagione (dal titolo “Mania”, con proposte fino al 27 giugno) è fissato con la compagnia CapoTrave - Infinito, in scena con “Piccola patria”, lavoro scritto da Lucia Franchi e Luca Ricci, quest’ultimo impegnato anche alla regia, e interpretato da Simone Faloppa, Gabriele Paolocà e Gioia Salvatori, con la partecipazione in video di Alessandro Marini. 

Il testo è ambientato ai nostri giorni, ma prende spunto da un’antica vicenda: quella della Repubblica di Cospaia, lembo di terra lungo 2 chilometri e largo 500 metri, situato fra la Toscana e l’Umbria. Per un errore topografico, questa piccola area visse da repubblica indipendente per quasi quattro secoli, dal 1440 fino al 1826: un’autonomia entrata profondamente nello spirito della comunità, fino a divenirne parte integrante. 

Spostandosi all’oggi, lo spettacolo è ambientato in una cittadina di provincia non specificata, seguendo le vicende di alcuni suoi abitanti nell’arco di tre giornate molto speciali: da quella precedente a quella successiva al referendum per l’autonomia dall’Italia. Il tutto in un intrecciarsi di emozioni contrastanti, a livello di singoli individui e di collettività, condensate nei tre protagonisti: l’inquieta Caterina, l’apparentemente equilibrato Corrado e Lorenzo, con la sua rabbia.

“Non volevamo prendere parte per nessuno di loro – commentano gli autori, Franchi e Ricci -. Li capiamo tutti e tre, e li rispettiamo, anche se non condividiamo le scelte di nessuno. Pare che tutti siamo d’accordo con Corrado, oppure ritorniamo alle nostre isole, come Caterina, o non sappiamo che altro proporre, come Lorenzo. Ma davvero finisce così?”.

Lo spazio comunale dedicato al contemporaneo è curato per la parte artistica e organizzativa dalla vicentina Theama Teatro e dal Teatro Scientifico di Verona  All’AB23 di Vicenza al via la stagione “Mania”: sabato 10 ottobre “Piccola patria” con la compagnia CapoTrave - Infinito 

Biglietti interi a 15 euro, ridotti a 10. Rispetto delle direttive anti-Covid e posti contingentati. Info e prenotazioni: 0444 322525; 345 7342025 il sabato dalle 10 alle 18; info@theama.it.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

I più visti

  • Ogni giorno tutti i mercati in città e in provincia di Vicenza

    • Gratis
    • dal 20 settembre 2019 al 20 settembre 2021
    • piazze
  • Corso Yoga - Benessere Mente&Corpo

    • dal 17 dicembre 2020 al 20 maggio 2021
    • Centro "QUI e ORA"
  • Nuovi linguaggi dell'artigiano digitale: cinema e videogiochi ridisegnano il lavoro

    • Gratis
    • dal 8 al 22 aprile 2021
    • on line
  • Mercato del Caracol: solo prodotti etici

    • Gratis
    • 18 aprile 2021
    • Caracol
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    VicenzaToday è in caricamento