“Piccola patria” con la compagnia CapoTrave all’AB23 di Vicenza

Sabato 10 ottobre alle 21 tornano ad aprirsi le porte dell’AB23 di contrà S. Ambrogio e Bellino, 23, spazio del Comune di Vicenza dedicato al contemporaneo e affidato per la parte artistica e organizzativa alla vicentina Theama Teatro e al Teatro Scientifico di Verona.

Il primo appuntamento della nuova stagione (dal titolo “Mania”, con proposte fino al 27 giugno) è fissato con la compagnia CapoTrave - Infinito, in scena con “Piccola patria”, lavoro scritto da Lucia Franchi e Luca Ricci, quest’ultimo impegnato anche alla regia, e interpretato da Simone Faloppa, Gabriele Paolocà e Gioia Salvatori, con la partecipazione in video di Alessandro Marini. 

Il testo è ambientato ai nostri giorni, ma prende spunto da un’antica vicenda: quella della Repubblica di Cospaia, lembo di terra lungo 2 chilometri e largo 500 metri, situato fra la Toscana e l’Umbria. Per un errore topografico, questa piccola area visse da repubblica indipendente per quasi quattro secoli, dal 1440 fino al 1826: un’autonomia entrata profondamente nello spirito della comunità, fino a divenirne parte integrante. 

Spostandosi all’oggi, lo spettacolo è ambientato in una cittadina di provincia non specificata, seguendo le vicende di alcuni suoi abitanti nell’arco di tre giornate molto speciali: da quella precedente a quella successiva al referendum per l’autonomia dall’Italia. Il tutto in un intrecciarsi di emozioni contrastanti, a livello di singoli individui e di collettività, condensate nei tre protagonisti: l’inquieta Caterina, l’apparentemente equilibrato Corrado e Lorenzo, con la sua rabbia.

“Non volevamo prendere parte per nessuno di loro – commentano gli autori, Franchi e Ricci -. Li capiamo tutti e tre, e li rispettiamo, anche se non condividiamo le scelte di nessuno. Pare che tutti siamo d’accordo con Corrado, oppure ritorniamo alle nostre isole, come Caterina, o non sappiamo che altro proporre, come Lorenzo. Ma davvero finisce così?”.

Lo spazio comunale dedicato al contemporaneo è curato per la parte artistica e organizzativa dalla vicentina Theama Teatro e dal Teatro Scientifico di Verona  All’AB23 di Vicenza al via la stagione “Mania”: sabato 10 ottobre “Piccola patria” con la compagnia CapoTrave - Infinito 

Biglietti interi a 15 euro, ridotti a 10. Rispetto delle direttive anti-Covid e posti contingentati. Info e prenotazioni: 0444 322525; 345 7342025 il sabato dalle 10 alle 18; info@theama.it.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • “Infrangere il vero”, rassegna gratuita di teatro civile a Marano

    • Gratis
    • dal 17 ottobre al 14 novembre 2020
    • Auditorium Comunale di Marano
  • Teatro Comunale di Vicenza: tutto il programma novembre dicembre

    • dal 1 novembre al 31 ottobre 2020
    • Teatro Comunale di Vicenza

I più visti

  • Ogni giorno tutti i mercati in città e in provincia di Vicenza

    • Gratis
    • dal 20 settembre 2019 al 20 settembre 2021
    • piazze
  • Un tetto di ombrelli tricolore in corso Fogazzaro e tanti eventi ogni fine settimana in Centro a Vicenza

    • Gratis
    • dal 12 luglio al 24 dicembre 2020
    • Centro storico
  • Festa del Cioccolato a Bassano con i maestri cioccolatieri

    • Gratis
    • dal 24 al 26 ottobre 2020
    • Piazza Libertà
  • Aperta la Basilica Palladiana: visitabile terrazza e salone

    • Gratis
    • dal 17 luglio al 31 ottobre 2020
    • Basilica Palladiana
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    VicenzaToday è in caricamento